We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Paludi (Cosenza) - La chitarra battente “alla paludese”. Il 24 agosto serata dedicata alla musica tradizionale calabrese


Nella sua visione di promuovere il dialogo con il pubblico circa i temi dell’emigrazione, coltivando le storie di chi è andato via e di chi è rimasto, di aprire dibattiti con pensatori e istituzioni, il Festival delle Spartenze continua il suo tour estivo nel comune in cui ha iniziato il suo lungo percorso di vita nel 2016: Paludi.

Mercoledì 24 agosto appuntamento con la musica tradizionale. La giornata sarà dedicata alla chitarra battente con la quale renderà omaggio alle particolari chitarre che venivano costruite a Paludi dai fratelli Russo (Carmine e Domenico). I due fratelli realizzavano particolari modelli il cui modo di “batterle” veniva distinto da quello delle altre chitarre, con l’espressione “alla Palurisa”. Il racconto storico e i dettagli tecnici saranno approfonditi nel corso di un incontro che si terrà alle 18,30 nel cuore del centro storico dall’etnomusicologo Vincenzo Lavena, esperto in etnomusicologia italiana e musica folklorica.

Dal centro storico partirà anche il secondo momento dedicato alla chitarra: dalle ore 22.00, le esibizioni di serenate notturne si alterneranno per le vie del Centro storico, tra vicoli, cortili e piazze, coinvolgendo tutti gli abitanti con le note della tradizione popolare. Insieme a Vincenzo Lavena, ci sarà l’esperto suonatore di chitarra battente Giuseppe Vallonaranci e tanti altri suonatori di battente.

Nella notte ricca di stelle, questo appuntamento chiuderà le giornate del “Piccolo Festival delle Spartenze. Migrazioni e Cultura” previste nella rassegna estiva paludese Castiglione di Paludi: e uscimmo tutti a riveder le stelle che, in questa estate 2022, sta rallegrando e coinvolgendo i luoghi e le atmosfere del comune dell’entroterra jonico con eventi dedicati alla volta celeste.

Il Festival organizzato dall’associazione AsSud di Paludi da un’idea del Direttore artistico Giuseppe Sommario, continuerà le sue tappe nel mese di settembre in altre regioni italiane. Dopo l’ospitata tenutasi il 19 agosto a Torricella Peligna (Chieti) nel John Fante Festival per la Tavola Rotonda sul Turismo delle Radici, i prossimi importanti appuntamenti sono previsti in Molise.


di Redazione | 24/08/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it