We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rende (Cosenza) - Corso stili di vita e nuovi linguaggi all’Unical


Stili di vita e nuovi linguaggi: occasioni/opportunità di crescita e criticità. È il corso accreditato ECM per le professioni sanitarie che si terrà il 28 febbraio, a partire dalle ore 9, nell’Aula Magna dell’Università della Calabria a cura dell’associazione Progresso Bruzio ETS e JBProf. E' quanto si legge in una nota del Csv Cosenza. Il corso sarà presentato da Mariafrancesca Amendola, referente Calabria Società Italiana Alcologia e Angela Costabile, ordinario di psicologia dello sviluppo e dell’educazione dell’Università della Calabria. Interverranno Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta, presidente della Fondazione Minotauro di Milano e docente presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano – Bicocca sul tema “Non ci resta che internet: essere adolescenti nell’epoca della fragilità adulta”; Cristina Segura Garcia, associato di psichiatria dell’Università Magna Graecia di Catanzaro su “Il ruolo dell’alimentazione in uno stile di vita sano”; Emanuele Scafato, direttore osservatorio nazionale Alcol, centro nazionale dipendenze e doping dell’Istituto superiore della sanità. Seguirà una tavola rotonda che vedrà la partecipazione, oltre che di Amendola e Costabile, anche di Roberto Calabria, direttore UOC SERD Area 1 Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza, Francesco Craig e Pasqualina Straface, presidente della III Commissione consiliare attività sociali, culturali e formative. L’evento ha il patrocinio del CSV Cosenza.


di Redazione | 12/02/2024

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it