We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Il Liceo artistico all’ombra del bosco urbano


Il Liceo artistico di Rossano torna a dimostrare di avere molte frecce di qualità a propria disposizione. Dall’inesauribile talento dei ragazzi della classe VB è infatti scaturita la progettazione del prototipo di una panchina che andrà ad arricchire il patrimonio urbanistico della città di Corigliano-Rossano. Nella giornata di mercoledì 12 dicembre 2023, gli studenti, nella sede dell’Icacem Snc, hanno assistito all’effettiva realizzazione del progetto che li aveva visti impegnati lo scorso anno seguiti dal professore Pasquale Costantino (architetto e docente di design). Un lavoro scandito in varie fasi operative (disegni esecutivi, ambientazione, realizzazione di modellini in scala ridotta) che ha condotto all’elaborazione di un vero e proprio iter progettuale, presentato il 7 giugno 2023 nell’auditorium del Liceo Scientifico di Rossano.

All’evento hanno partecipato il dirigente del Polo Liceale Antonio Franco Pistoia, alcuni associati dell’AUSER (associazione per i servizi alla persona molto attiva sul territorio) tra cui l’architetto Rosa Assunta Matteo (progettista del patto di collaborazione), l’ing. Cosimo Esposito (Presidente dell’Auser), Marco Clemente, Margherita Tagliaferri, Christian Gaudenti (tecnico di laboratorio) e, in rappresentanza del comune di Corigliano-Rossano, la dott.ssa De Vita e la dott.ssa Cristiano. Hanno accolto gli ospiti intervenuti Enzo e Alessandra Rinaldi, titolari dell’azienda. L’incontro ha avuto inizio nella sala riunioni dell’azienda I.CA.CE.M.. A introdurre l’ evento, la padrona di casa, Alessandra Rinaldi che ha brevemente illustrato la storia dell’azienda a conduzione familiare, creata dal padre. È, poi, intervenuta la dott.ssa De Vita, che dopo aver portato i saluti da parte dell’ Amministrazione Comunale ha raccontato l’esperienza iniziale della nascita del patto di collaborazione fra l’istituto scolastico, il comune e l’associazione AUSER. Si è, inoltre, soffermata sulla necessità di valorizzare ulteriormente il territorio. È, in seguito, intervenuto il dirigente dott. Antonio Franco Pistoia, che ha espresso la soddisfazione per il traguardo raggiunto dagli studenti del Liceo Artistico, che hanno dimostrato elevate competenze nella disciplina di indirizzo Progettazione e Design, ribadendo l’importanza della sussidiarietà e della collaborazione tra scuola, associazioni, aziende ed ente comunale; in questo senso, si è anche soffermato sull’importanza della conoscenza delle aziende che operano nel territorio. La moderatrice dell’ evento, l’arch. Rossella Matteo, ha quindi passato la parola al presidente dell’AUSER Cosimo Esposito, che ha descritto le fasi salienti della realizzazione della panchina dal punto di vista costruttivo. Infine sono intervenuti gli studenti Marina Beraldi e Antonio Dardano, che hanno evidenziato l’importanza dell’evento ai fini della propria crescita, non solo relativamente alle competenze, ma anche dal punto di vista sociale ed orientativo. Il Liceo Artistico, ancora una volta, con l’indirizzo di Design ha dimostrato di preparare le studentesse e gli studenti non solo dal punto di vista teorico, ma anche con esperienze progettuali che si concretizzano in temi e prodotti reali che aiutano a trasformare e a valorizzare il territorio. Gli studenti non solo hanno realizzato un progetto esecutivo completo, ma hanno anche simulato il lavoro professionale che si svolge all’interno di uno studio di designer associati che, ad oggi, rappresenta il futuro per chi si vuole specializzare in qualsiasi università e/o settore che riguardi la progettazione. Infatti, quest’ attività ha avuto un riscontro positivo da parte di una classe che si prepara ad affrontare il mondo del lavoro, anche sotto l’influsso di precise scelte di orientamento, tema attuale del quale lo Stato, con la recente normativa, ha ribadito il valore educativo, soprattutto relativamente alla necessità di perseguire gli obiettivi raccomandati dal consiglio dell’Unione Europea. La progettazione della panchina, non a caso, sarà messa in evidenza nell’ E-Portfolio di ciascuno studente.

REALIZZAZIONE DELLA PANCHINA - Gli studenti, dopo aver realizzato il progetto esecutivo della panchina seguendo il metodo progettuale di Bruno Munari, hanno consegnato gli elaborati grafici all’ associazione AUSER. «Le fasi per la realizzazione della panchina - spiegano gli studenti autori della progettazione - che abbiamo avuto modo di seguire nell’azienda I.CA.CE.M., sono state le seguenti: costruzione della cassaforma in acciaio da poter riutilizzare per la produzione in serie; armatura della cassaforma con acciaio sagomato e saldato; getto di calcestruzzo R425 opportunamente vibrato e successivamente livellato; dopo la solidificazione del calcestruzzo, smontaggio della cassaforma e successiva maturazione; assemblaggio dei pezzi. A questo punto la fase costruttiva è stata completata - continuano gli allievi - ottenendo la panchina che potrà essere successivamente decorata, rivestita e personalizzata a seconda del luogo in cui verrà installata. Ci teniamo a precisare che nella progettazione abbiamo tenuto conto delle esigenze della committenza di utilizzare materiale povero, ma allo stesso tempo resistente sia agli agenti atmosferici, che alle sollecitazioni a cui è soggetta».

Ad emergere non è solo la creatività di ragazzi che confermano la validità di un indirizzo che è in continua crescita e funzionale alle esigenze lavorative del territorio, ma anche l’ effettiva utilità del prodotto ideato dagli studenti in termini di arredo urbano. Infatti, gli stessi titolari dell’azienda I.CA.CE.M. hanno proposto l’immissione sul mercato della panchina progettata dagli allievi del Liceo Artistico, seguita dalla donazione di una sua replica da installare nel cortile antistante la sede di Via De Florio, che ospitano Liceo Scientifico,  Liceo Linguistico e biennio del Liceo Artistico.


di Redazione | 15/12/2023

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it