We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Accordo Musei di Cosenza, Rende e Unical


La Giunta Comunale, presieduta dal sindaco, Franz Caruso, ha approvato l’accordo di valorizzazione integrata per la realizzazione di una collaborazione e una programmazione condivisa tra i Musei della città di Cosenza, della città di Rende e dell’Università della Calabria.

“L’idea – afferma il sindaco Franz Caruso – è quella di accrescere ed intensificare le sinergie tra i Musei della città di Cosenza, della città di Rende e dell’Università della Calabria, in un’ottica di integrazione dei servizi volta ad accrescere l’offerta culturale dell’area urbana vasta a cui guardiamo per una crescita condivisa e concreta. Sono da sempre convinto, infatti, che lo sviluppo culturale della comunità cosentina deve essere visto in un’ottica più ampia per come è il ruolo di una città capoluogo di provincia aperta e non ripiegata su se stessa”.

“L’obiettivo – prosegue il Primo Cittadino di Cosenza- è la realizzazione di iniziative condivise e l’avvio della diffusione di un’immagine integrata dei Musei della città di Cosenza, favorendo tra l’altro il coordinamento e la collaborazione con la Regione, la Provincia, i Comuni limitrofi, le istituzioni culturali, per la valorizzazione del nostro patrimonio culturale, etnico, linguistico, storico, artistico e archeologico. Il traguardo da raggiungere è  la costituzione, nel tempo, di una  vera e propria rete dei Musei, capace di incidere positivamente anche e, soprattutto, sulle politiche turistiche dell’intero territorio”.

“Con questo accordo – ha concluso il sindaco Franz Caruso – stiamo piantumando un alberello che crescendo, ne sono convinto, avrà rami robusti e rigogliosi”.

L’accordo di valorizzazione integrata dei Musei, su cui hanno lavorato la consigliera comunale delegata alla cultura, Antonietta Cozza, e la direttrice del Museo dei Brettii e degli Enotri, Marilena Cerzoso, sarà firmato nei prossimi giorni dal sindaco di Cosenza, Franz Caruso, da S.E. Mons. Giovanni Checchinato arcivescovo di Cosenza-Bisignano, dal direttore  del MIC Regionale, Filippo Demma, dalla sindaca FF del Comune di Rende, Marta Petrusewicz, dal Rettore dell’Università degli Studi della Calabria,  Nicola Leone, dalla  Fondazione Attilio ed Elena Giuliani rappresentata da Walter Pellegrini e dalla Cluster Società Cooperativa, rappresentata da Francesco Loreto.


di Redazione | 22/05/2023

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it