We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Raccolta differenziata: un sistema che funziona. Palopoli annuncia che presto verrà estesa ad altre zone della cittadina jonica


di ANTONIO IAPICHINO – E’ passato quasi mezzo mese dall’avvio sperimentale della raccolta differenziata dei rifiuti attraverso il sistema “Porta a porta”. Un’iniziativa programmata da più tempo dall’Amministrazione comunale e avviata prima di Natale, anche, a causa dell’emergenza per lo smaltimento dei rifiuti, che, da un po’ di tempo sta determinando difficoltà oggettive in numerosi comuni del territorio e, quindi, anche a Crosia. L’Assessore all’Ambiente, Mario Palopoli (nella foto), nel sottolineare con forza la valenza di questa iniziativa ha messo in risalto che è necessaria la collaborazione dell’utenza. Attualmente il servizio si sta  sperimentando in alcune specifiche zone di Mirto: Via Nazionale, Piazza Rossa, Via Togliatti, Via Nenni,  Piazza Dante e qualche traversa attigua a Via Neni e via Togliatti. Il vicesindaco Palopoli ha anticipato che, in attesa di estendere il servizio nell’intero territorio comunale, nei prossimi giorni il sistema di raccolta differenziata “porta a porta” verrà ampliato ad altre zone del paese. Altra novità consiste nel fatto che nelle zone in cui è stata attivata questa iniziativa, oltre ad aver già eliminato i cassonetti dei rifiuti generici, verranno tolti anche i cassonetti che servivano in passato per la differenziata di tipo fisso. L’assessore Palopoli ha evidenziato che questo periodo di sperimentazione è necessario anche per capire le eventuali modifiche da apportare. Dunque, il bisogno di conoscere le esigenze della cittadinanza per migliorare la loro qualità della vita. Alcuni cittadini, che abitano nelle zone interessate al nuovo servizio, hanno messo in risalto che realmente in queste strade non si registra più l’accumulo di spazzatura come, invece, avveniva nel passato e come continua ad esserci nel resto del paese. Le famiglie che risiedono nelle zone interessate hanno ricevuto due contenitori che devono essere cosi utilizzati: uno per il conferimento dell’indifferenziata e uno per il conferimento di carta, plastica e vetro nei giorni stabiliti. L’assessore all’Ambiente ha riferito, infine, che tutti coloro che ancora non hanno ricevuto i suddetti  contenitori potranno recarsi all’Ufficio Manutenzione del Comune, presso la delegazione municipale di Mirto.

di Redazione | 04/01/2013

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it