We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Il Codex Purpureus nella parrocchia del Sacro Cuore di Rossano


di DON UMBERTO SAPIA - (Parroco) - La vita della nostra comunità prosegue intensamente e proprio ieri, 27 dicembre, allorquando abbiamo dato origine a questa pagina su IonioNotizie.it, abbiamo ospitato il Codex Purpureus Rossanensis (una gran bella copia) nella nostra chiesa. Sul Codex Purpureus le devo dire che dopo un lungo periodo di preparazione a questo evento, per ricevere questa perla preziosa che custodisce il nostro Museo Diocesano, e che da sola fa un museo, è stata una grazia. Veramente una Grazia per quello che è e per quello che il Codex rappresenta. Per la nostra parrocchia è stata una grazia accoglierlo proprio in questi giorni di Natale in cui si celebra e si medita l'Incarnazione di Nostro Signore Gesù Cristo. Infatti, in questi giorni la Liturgia ci fa riflettere e meditare il Prologo del Vangelo di Giovanni in cui si dice :" Che il Verbo si fece Carne e Venne ad abitare in mezzo a noi"; cioè la Parola di Dio che viene a prendere dimora in mezzo a noi. Ricevere questi Evangeli  scritti tanti secoli fa e che si possono ammirare, toccare, vedere è qualcosa di veramante emozionante. Inoltre, un altro particolare importante è che oggi si celebra la Festa di San Giovanni Apostolo ed Evangelista che così ci ammaestra:”il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi". Capite bene quante circostanze meravigliose: non poteva capitarci un giorno più bello per accogliere nella nostra Parrocchia questo dono così prezioso e lo abbiamo ricevuto con ogni attenzione sul sagrato della chiesa del Sacro Cuore ed in processione ci siamo avviati all’interno del sacro edificio, pregando e cantando; abbiamo, quindi, intronizzato la Parola di Dio su un leggio adeguatamente predisposto e ben visibile a cui è seguita la incensazione. Durante la Celebrazione ci siamo sentiti come in Paradiso per la presenza viva della Parola di Dio. Accompagnati  dall'immagine di San Marco che ha scritto il primo Evangelo, poi da San Matteo che bel suo Vangelo  riporta l'infanzia di Gesù e di San  Giovanni di cui oggi ricorre la Festa. Lungo le pareti interne della chiesa erano disposte le18 gigantografie delle tavole  raffigurate nel Codex Purpureo, che hanno fatto da Corona ed hanno avvolto tutta l'Assemblea.   In esse sono  richiamate varie scene della Vita di Gesù e  parabole che Gesù ha detto. Alla Fine c'è stata una approfondita spiegazione da parte del bravo dott. Michele Abastante delle singole raffigurazioni  nei minimi dettagli, che hanno fatto apprezzare ancora di più questa perla preziosa "che è la Parola di Dio, lampada ai nostri passi" e  che il nostro Museo Diocesano conserva accuratamente. E noi Cittadini Rossanesi ne dobbiamo essere orgogliosi. P.S. Per chi vuole ascoltare la Parola di Dio e stare in comunione con noi, forniamo gli orari della Sante Messe Ora solare Chiesa del Sacro Cuore: Feriali : ore 17,30 Festivi :ore 8,30; 11,00;18,30 Chiesa di Sant’Angelo: Festivi: ore 17,30 - Prima della S. Messa Recita del S. Rosario e Confessione. 

di Redazione | 28/12/2012

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile Il libro...mio amico 2017


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it