We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Sindaco conferisce incarico, a titolo gratuito, al prof.Mollo, per realizzazione Centro d'Informazione europea


“La nostra Amministrazione è sempre più attenta ai programmi di sviluppo dell'Unione Europea e valuta come prioritarie le politiche di programmazione messe in campo dall'Unione Europea ed è per queste ragioni, inserite nel nostro programma, che oggi abbiamo conferito un importante incarico, a titolo gratuito, di collaborazione e supporto all'Amministrazione ed alle strutture di vertice dell'Ente, al Prof.Franco Mollo, al fine di seguire e coordinare le politiche di programmazione comunale in sintonia con gli scopi che ci siamo prefissi e per la realizzazione del Centro d'Informazione europea”.

Lo ha sottolineato il Sindaco Franz Caruso nel dare l'annuncio del conferimento, con proprio decreto, dell'incarico di collaborazione, al Prof.Franco Mollo, docente di Matematica e Fisica in quiescenza, rappresentante del Comune di Cosenza in seno al Consiglio Nazionale del CIME (Consiglio Italiano Movimento Europeo) di Roma, di cui fa parte dal 2009, e già componente del Consiglio Direttivo dell’AJE (Association Journalist European). Notevole l'esperienza e le competenze maturate dal prof.Mollo in materia di conoscenza dei programmi di sviluppo dell'Unione Europea. Attualmente, il prof.Mollo è anche docente emerito del Liceo Scientifico “Scorza” di Cosenza. Il Sindaco Franz Caruso ha ricevuto questa mattina a Palazzo dei Bruzi il prof.Mollo per la formalizzazione dell'incarico che avrà la durata di un anno, con possibilità di rinnovo. “Il Centro di Informazione Europea di cui si occuperà il nostro consulente – ha aggiunto il Sindaco Franz Caruso – avrà il compito di interagire con i cittadini allo scopo di assicurare servizi di informazione di base sull'UE e sviluppare ulteriormente la consapevolezza della comune appartenenza alla dimensione europea,

facendoli diventare attori di una più matura cittadinanza attiva europea.

Saranno a tal proposito – ha aggiunto ancora il primo cittadino – organizzate diverse forme di eventi, così come saranno promossi dibattiti sull'Unione Europea e sulle sue politiche. Sarà importante attrarre, utilizzare e gestire risorse europee utili a realizzare interventi che rispondano alle esigenze e peculiarità del nostro territorio. L'attivazione del Centro di Informazione europeo – ha concluso Franz Caruso - rappresenta un'opportunità imperdibile per lo sviluppo sociale e culturale della città oltre che per l'individuazione di fonti di finanziamento”.


di Redazione | 11/03/2024

Pubblicità

buona pasqua ionionotizie 20213 + 24 vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it