We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Regolamento comunale tutela animali. L’apprezzamento del sindaco Caruso


“Esprimo apprezzamento per l’approvazione in Consiglio Comunale del regolamento sulla tutela degli animali, che è strumento indispensabile e fondamentale per garantire il loro benessere e  la loro corretta gestione nel territorio urbano, favorendo una loro adeguata convivenza con l'uomo, nel rispetto delle reciproche esigenze”. Lo afferma il sindaco Franz Caruso che prosegue: “In una società civile che si rispetti anche il benessere dei nostri amici a quattro zampe deve essere al centro dell’azione amministrativa, in ossequio, peraltro, alle norme nazionali ed europee che disciplinano il settore. Ringrazio per il lavoro portato avanti e l’impegno profuso l’assessore Buffone e quanti hanno collaborato con l’amministrazione comunale per la stesura del testo deliberato”.

Soddisfatte anche l’assessore Veronica Buffone ed il presidente della commissione legalità Chiara Penna che sottolineano “è stato portato avanti un lavoro collegiale e condiviso, che ha avuto la collaborazione fattiva degli uffici Asp, delle associazioni e del dirigente e degli uffici comunali, ed ha trovato unanime consenso nell’assise cittadina”.

“Con il regolamento approvato – spiegano Veronica Buffone e Chiara Penna -  dando anche piena attuazione all’art. 9 della nostra Costituzione che, a seguito della recente riforma costituzionale, introduce la Tutela dell’ambiente, delle biodiversità e degli ecosistemi, anche nell’interesse delle future generazioni. Per cui il nuovo regolamento, innovativo e aggiornato anche all’ultima L.R.45 del 2023, si arricchisce non solo di ampie attività a contrasto del randagismo, maltrattamento, e abbandono introducendo una migliore gestione dell’animale d’affezione, ma offre anche precise indicazioni sulle sanzioni da applicare, inasprendole”.

Il regolamento sulla tutela degli animali promuove, tra l’altro,  le adozioni e le sterilizzazioni; introduce , in collaborazione e sinergia con gli altri organi preposti, il reinserimento dell’animale socievole, sterilizzato e dotato di apposito microchip sul territorio quale strumento di prevenzione; favorisce la costituzione di una Commissione consultiva composta dal Sindaco o suo delegato, dal responsabile del servizio veterinario o suo rappresentante e da un rappresentante delle associazioni animaliste operanti sul territorio locale e nazionale; promuove la creazione di un ufficio a tutela degli animali , la PET THERAPY, le attività di cura, di riabilitazione e assistenza con l’impiego di animali da compagnia, invita e promuove nelle strutture sanitarie e comunità la creazione di spazi idonei ad ospitare chi in malattia o in vecchiaia non vuole allontanarsi dal proprio amico a 4 zampe”.

 


di Redazione | 26/12/2023

Pubblicità

buona pasqua ionionotizie 20213 + 24 vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it