We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Morte e vita


di DON MICHELE ROMANO - "Morte e Vita, si sono affrontate in un prodigioso duello. Il signore della Vita era morto, ma ora vivo, trionfa" (Mt 28, 8-15). In questa meravigliosa "Sequenza Pasquale", Gesù Risorto invita ogni credente a "Non temere", perché Lui, con la sua Risurrezione, ha distrutto il "pungiglione" della morte! Solo col suo Amore fedele fino alla morte, e oltre la morte, ha potuto trasformare uomini pavidi, deboli e peccatori, in Amici diletti: "La pace sia con voi" (Lc 24, 36). Oggi, il Signore ci esorta: "Io sono la Risurrezione e la Vita; chi crede in me, anche se muore, vivrà" (Gv 11, 25); ed ancora: "Chiunque vive e crede in me, non morrà in eterno" (Gv 11, 26). Crediamo noi questo? In genere, nel nostro comune sentire, affermiamo che la morte, sia vittoriosa sulla vita. Infatti, quando uno muore, siamo soliti dire: "È finito tutto!" Ma Gesù, che è la Vita, per vincere la Morte, è "entrato dentro" la stessa Morte, facendola così "implodere", ottenendone la Vittoria definitiva!
"Cristo è Risorto", questo è l'Annuncio Pasquale, che ha fatto della nostra morte, il "passaggio" ("Pasqua") alla vera Vita. La Morte che deve preoccuparci, diceva San Francesco di Assisi, non è tanto quella "corporale" ("La prima"), ma deve essere la "Morte secunda", quella dell'Anima, cioè la Morte Eterna! La visione biblica, insegna che, non solo la Vita, ma anche la Morte, è nelle mani di Dio: "Signore della Vita e Signore della Morte!" L'accettazione di questi limiti, ci deve recare serenità: noi siamo sempre, dal momento della nascita a quello della morte, nelle mani di Dio! In questa chiave, comprendiamo che la Vita e la Morte, costituiscono due aspetti specifici della dignità umana. In definitiva, è la Fede, il "luogo" della Risurrezione; attraverso la Risurrezione -  di Gesù, e un giorno anche la nostra - "Dio eliminerà la morte per sempre" (1Cor 15, 26). A tutti, una buona e serena Vita.


di A cura della Parrocchia "San Giuseppe" Mandatoriccio Mare | 19/04/2023

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it