We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Nel Comprensivo Mandatoriccio attuata la ‘body percussion’


Anche quest’anno la pandemia non ha consentito di fare musica con gli strumenti a fiato, quindi i docenti di strumento musicale dell’Istituto comprensivo di Mandatoriccio (scuola dislocata in cinque comuni: Calopezzati, Campana, Pietrapaola, Mandatoriccio e Scala Coeli e suddivisa in ben 16 plessi) si sono ingegnati strutturando un metodo alternativo. Infatti, in classe hanno usato la ‘body percussion’. Si tratta di una tecnica particolare che consente di riproduce lo strumento musicale, in assenza dello strumento stesso. Il senso ritmico della musica viene prodotto, ad esempio, dallo sfregamento delle mani, dal battere i piedi, e cosi via. In altri termini, il corpo diventa percussione, da qui il termine di body percussion. D’altronde, il nostro corpo può produrre dei suoni con diverse qualità timbriche e tonali.  Secondo alcuni esperti la tecnica body percussion, consente di stimolare la percezione del ritmo. “Gli alunni – ha commentato la dirigente scolastica, Mirella Pacifico, nell’apprendere, durante le lezioni, si sono anche divertiti molto, scoprendo le  emozioni del proprio corpo, oltre che particolari sensazioni e controllando, al contempo,  l’equilibrio dello stesso nell’alternare un arto all’altro e così via”. In questa scuola la musica è stata sempre presa nella massima considerazione. Come si ricorderà, è stata attualizzata la proposta della dirigente Pacifico di accogliere i ragazzi nell’atrio della scuola con un sottofondo di brani di musica classica. “Abituare i ragazzi alla bellezza della musica, far loro scoprire l’importanza della melodia e dell’armonia, vivere l’arte come parte della nostra vita, spesso frenetica e sotto alcuni punti di vista amorfa, è molto importante nel processo di crescita ed è fondamentale – ha sottolineato la ds - che ciò avvenga fin dalla più tenera età”. Antonio Iapichino


di Redazione | 14/07/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it