We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Svolti i primi esami di Stato del Liceo di Miirto


Gli esami di Stato di quest’anno resteranno nella storia della scuola locale. Per la prima volta, infatti, si sono svolti gli esami del Liceo scientifico di Mirto Crosia, plesso appartenente al più ampio Istituto di istruzione superiore di Cariati. Tanta l’emozione da parte di studenti, genitori e docenti. Soddisfatta la dirigente scolastica Sara Giulia Aiello: “il percorso formativo del nuovo indirizzo – ha commentato -  soddisfa le esigenze di un territorio, quale Mirto Crosia, sempre in crescita dal punto di vista demografico”.  I maturandi, appagati del contesto scolastico e del lavoro degli insegnanti di questo nuovo indirizzo presente nella cittadina ionica, hanno riferito di essere pronti, tanto quanto i ragazzi di altri licei storici, ad affrontare il mondo degli studi successivi e del lavoro. Si tratta, ovviamente, di una prova importante per la loro vita. Una di quelle che resterà indelebili nella mente di ciascuno di essi. Senza sottovalutare l’aspetto sociologico legato all’interazione fra gli individui. Intanto, gli studenti che potremmo definire più ”giovani”, vale a dire, quelli della quarta, quindi, della prossima quinta classe, hanno assistito, con tanta curiosità, alle prove orali dei propri colleghi, o compagni di scuola che dir si voglia, consapevoli, anche loro,  di essere pionieri di un nuovo traguardo per il territorio che promuove, con standard di qualità sempre più alti, lo sviluppo della cultura e della formazione scientifica e umana. La commissione, presieduta dal prof. Corrado Marotta, ha lavorato a pieno ritmo, effettuando tutti i consueti adempimenti. La professoressa Adele Borgese, membro interno della commissione ha evidenziato che “i maturandi hanno affrontato le prove con emozione e tanta fiducia in un futuro senza più restrizioni e distanze”. L’istituzione del Liceo scientifico di Mirto Crosia  è avvenuta nel 2017, su iniziativa dell’allora consigliera comunale Caterina Urso, che lo proponeva al Consiglio comunale e al Consiglio d’Istituto di cui era componente.  Nella stessa scuola la Urso ora è corresponsabile di plesso, insieme al prof. Gianfranco Manna. In questo primo quinquennio l’impegno di tutto il personale scolastico è stato finalizzato al consolidamento dell’indirizzo, con una sempre maggiore estensione dell’offerta formativa.  Antonio Iapichino


di Redazione | 02/07/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it