We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Papasidero (Cosenza) - Svolto il primo evento di Outdoor sport organizzato dalla Polisportiva Valle Argentino


Realizzata la prima edizione di Outdoor sport  della polisportiva "Valle Argentino". L’originale evento nasce da un'idea di Michele Capalbo e Angelo Napolitano, dirigenti della polisportiva che si sono cimentati in una prima impresa di sport outdoor mai realizzata prima, capace di promuovere nuove modalità di fruizione dei territori interni calabresi.

Per questa prima edizione di Outdoor Sport, la polisportiva si è recata nel cuore del Parco Nazionale del Pollino, a Papasidero, ed ha realizzato per la prima volta, un circuito ad anello che in 6 ore ha messo in rete in un misto di esperienze di trekking e biking, principali risorse del  magnifico borgo.

L’itinerario che i partecipanti hanno dovuto affrontare è stato molto coinvolgente:  Avvio con trekking lungo il sentiero dei greci sopra il Santuario della Madonna di Costantinopoli, quindi arrivo nei pressi della grotta del Romito per proseguire in e-bike e raggiungere prima la grotta  e poi il misterioso ed affascinate borgo abbandonato di Avena. Da qui giù per l'antico sentiero che collegava Avena al centro storico di Papasidero, passaggio dai ruderi del castello ed arrivo sul ponte medievale che collega al Santuario della madonna di Costantinopoli.

In questo modo, la polisportiva ha realizzato la sua prima impresa di sport outdoor, riuscendo a mettere in rete le principali risorse culturali e naturalistiche di Papasidero.


di Redazione | 23/06/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it