We're sorry but our site requires JavaScript.

 


San Fili (Cosenza) - XXX anniversario stragi Capaci e Via D'amelio, Comune San Fili organizza convegno interattivo


In occasione del XXX Anniversario delle Stragi di Capaci e Via D’Amelio, in cui persero la vita i giudici Giovanni Falcone, Paolo Borsellino e Francesca Morvillo, nonché gli agenti delle loro scorte, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, l’Amministrazione Comunale di San Fili, guidta dalla sindaca Linda Cribari, ha deciso di organizzare l’evento "Capaci di non dimenticae", destinato agli alunni e alle alunne della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto comprensivo cittadino. L'iniziativa di carattere socio culturale, è programmata per martedì 24 maggio 2022, alle ore 10, presso il Teatro "Francesco Gambaro". L'idea nasce dal bisogno oggettivo di "sensibilizzare le nuove generazioni - hanno commentato gli amministratori locali - ai valori di legalità e giustizia: un obiettivo cardine delle istituzioni e della società civile". Interverranno, oltre a Linda Cribari, sindaca di San Fili, Giovanna Petrocca, Questore di Cosenza, Vittorio Gallucci, Presidente del Consiglio dell'Ordine degli avvocati di Cosenza, Eduardo Vivacqua, sindaco di Marano Marchesato, Giuseppe Salerno, sindaco di Marano Principato, Eugenio Aceto, consigliere provinciale, Mario Lio, assessore all'Istruzione del Comune di San Fili, Ivana Floriani, la docente del Comprensivo di San Fili, Sabrina Garofalo dell'Università di Palermo e Arcangelo Badolati, giornalista e scrittore. All'evento prenderà parte l'Istituto comprensivo di San Fili. 


di Redazione | 23/05/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it