We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Conoscersi e rimanere in contatto: social media in età avanzata? Perché no!?


di KATIA FILICE e DESIRÉ CHIRICO - Decidere di comune accordo di creare un gruppo Whatsapp per condividere un po’ della propria vita con persone incontrate per caso e con le quali si è percorso un tratto di strada insieme, non è una cosa scontata e banale. Soprattutto quando a volerlo fare, sono persone più che adulte che, lontano ormai da problemi di lavoro e da incombenti responsabilità familiari. potrebbero dedicarsi a vivere l’oggi senza troppo preoccuparsi di altro. Questo evidentemente perché man mano che gli anni passano, ci si ritrova a fare una sorta d’inventario su ciò che è stato e allora si prende coscienza che in una vita intera gli amici sono davvero tanti, con la maggior parte si finisce semplicemente col perdersi di vista, pochi, forse, resteranno per sempre. Eppure l’amicizia nella vita di ognuno di noi è fondamentale. A volte si rimane su una piacevole superficie delle cose, altre volte i rapporti s’intensificano e col tempo si finisce col diventare  davvero amici, con il provare un sentimento forte e totalizzante. Ma nella maggioranza dei casi il termine amicizia è forse abusato nonostante che, nella sua accezione più profonda, è molto affine alla parola “amore”, anzi, se l’amore genera incertezza e richiesta di esclusività, l’amicizia è invece certezza e socialità. Ognuno di noi può avere più amici che a loro volta ne hanno degli altri. Grazie agli amici di una vita, soprattutto gli anziani, riescono a combattere il senso di solitudine e a prevenire fragilità fisiche e mentali, a sentirsi parte di un tutto perché stare insieme è bello: amano leggere, frequentare corsi, viaggiare, ballare, essere aggiornati sui social media e soprattutto ridere di tutte le cose combinate in gioventù, quando gli eventi sembravano pesanti ed ora invece, quanta leggerezza, nel sorriderci o addirittura  nel riderci su. Tutto questo si vive all'Università della Terza Età di Cosenza e per noi è grande soddisfazione essere amici dei nostri iscritti prima che docenti. 

 


di KATIA FILICE e DESIRÈ CHIRICO | 06/03/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it