We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pietrapaola (Cosenza) - Legambiente: Puliamo il mondo


di ANTONIO IAPICHINO - Il circolo Legambiente Nicà, come ogni anno, ha aderito alla campagna nazionale di Legambiente "Puliamo il mando ".  Sono tantissime le iniziative promosse dai circoli locali, che danno vita a una delle più grandi operazioni di pulizia su tutto il territorio nazionale, nella tre giorni di Legambiente onlus. Il circolo Nicà, che ha sede a Scala Coeli, quest'anno ha realizzato la manifestazione in collaborazione con il Comune di Pietrapaola e l'Istituto comprensivo di Mandatoriccio, nello specifico con il plesso scolastico di Camigliano di Pietrapaola. All'operazione di pulizia hanno partecipato i ragazzi della classe terza, insieme a volontari e docenti, i quali, minuti del kit da fornito dal sodalizio, composto di guanti, pettorina e sacchi per la raccolta differenziata, hanno ripulito un tratto del torrente Acquaniti nel comune di Pietralata. "La passione e la partecipazione attiva dei ragazzi nel ripulire il tratto del torrente - hanno commentato i referenti dell'associazione ambietalista - ci ha davvero colpiti. Abbiamo trovato rifiuti di vario genere: plastica, vetro, carta, ma nel complesso la quantità non era eccessiva, e questo ci fa molto piacere. Segno di  attenzione per l'ambiente, sia da parte dei cittadini, che degli enti preposti". Ai ragazzi sono stati regalati una borraccia e un cappellino con il logo del circolo. "Durante la pulizia del tratto del torrente - hanno riferito i responsabili del circol oNicà - abbiamo, come consuetudine, parlato di temi a noi cari, vale a dire, la tutela del territorio, l'importanza di fare una buona raccolta differenziata, la necessità di ridurre i rifiuti che produciamo attraverso scelte piu sostenibili, la valorizzazione del territorio, che crea più lavoro e tanti altri". Al centro della discussione, anche, il concetto di economia circolare dei rifiuti, "l'importanza di avere nuovi impianti per il trattamento della frazione organica, di energie rinnovabili ecc.". I ragazzi hanno mostrato grande sensibilità e interesse, oltre che una sincera motivazione a volere davvero un mondo diverso da questo. Ai responsabili di Legamebiente non sono mancate parole di ringraziamento verso "l'Istituto comprensivo di Mandatoriccio, la dirigente Mirella Pacifico, i docenti, il Comune di Pietrapaola, i volontari,  il Csv di Cosenza per il materiale fornito, ma soprattutto verso i ragazzi, il vero motore del cambiamento che siamo certi ci sarà".


di Redazione | 01/10/2021

Pubblicità

IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it