We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Francesco Sapia ha vinto il premio per la miglior foto di reportage al V Concorso nazionale Città di Civitella Alfedena (AQ)


Il Giornalista e fotoamatore rossanese Francesco Sapia, iscritto all’associazione Corigliano per la Fotografia, ha vinto il premio per la miglior foto di reportage alla quinta edizione del Concorso Nazionale Città di Civitella Alfedena (AQ), cittadina che si trova nel Parco Nazionale dell’Abruzzo, del Lazio e del Molise. Il concorso, patrocinato dall’Ordine dei Giornalisti dell’Abruzzo dalla Federparchi e dalla Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) è organizzato all’interno della rassegna teatrale in dialetto e lingua "Ste parole che vvajj ‘racchiappènne". La foto vincitrice, che rientra in un portfolio fotografico più ampio dal titolo “Io non chiudo”, ritrae un momento della protesta contro la soppressione del Tribunale di Rossano e per la precisione la sedie accatastate davanti all’ingresso subito dopo l’occupazione del presidio. Tutti gli scatti ammessi e quelli vincitori resteranno esposti per tutto il mese di agosto presso i locali dell’ex Comune a Civitella e saranno proiettati durante la serata finale della rassegna teatrale. A Sapia toccherà una targa, l’inserimento nel catalogo del concorso e nell’annuario della Fiaf. Il riconoscimento giunge quasi un anno dopo la partecipazione alla settimana della cultura calabrese di Pisa organizzata dall’associazione Esperia con due mostre personali..”La Mia Città a Ferragosto e “Centri storici calabresi”.

di Redazione | 07/08/2014

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it