We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Iniziativa della Parrocchia”Divino Cuore di Gesù” di Mirto in favore delle popolazioni del Corno d’Africa


di ANTONIO IAPICHINO - Emergenza siccità nel Corno d’Africa, un’iniziativa di solidarietà è stata organizzata dal Gruppo Caritas della parrocchia “Divino Cuore di Gesù” di Mirto. Il direttore della Caritas della Diocesi di Rossano – Cariati, don Vincenzo Miceli, ha messo in risalto che la popolazione colpita in questi mesi da una terribile siccità è di oltre 12 milioni di persone in Somalia, Etiopia, Kenya, Eritrea, Gibuti e in misura minore Sud Sudan, Uganda, Tanzania. Questi popoli, ha evidenziato don Miceli, stanno vivendo la peggiore carestia degli ultimi 60 anni. Inoltre il direttore della struttura diocesana, ha sottolineato che Caritas italiana ha stanziato subito 300 mila euro ed è in costante contatto con la Caritas dei paesi colpiti per sostenere le iniziative di aiuto messe in campo. Per di più don Vincenzo ha fatto sapere che anche la Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana si è attivata mettendo a disposizione un milione di euro. Inoltre, per sostenere le iniziative promosse da Caritas Italiana ha indetto una colletta nazionale, con una raccolta straordinaria in tutte le parrocchie, avvenuta lo scorso 18 settembre. L’altro ieri (domenica 25), la parrocchia Divino Cuore di Gesù di Mirto ha voluto offrire un ulteriore contributo, organizzando, nel piazzale antistante la Chiesa, un banco di prodotti tipici, realizzati dai parrocchiani e dati all’uscita delle Sante Messe, in cambio di una libera offerta che verrà devoluta in favore delle suddette popolazioni.

di Redazione | 27/09/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it