We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - La voce dei bambini, la voce della solidarietà: evento per l’Aism lunedì al Rendano


Se le chiedi di esprimere un desiderio, la risposta è una sola: “non smettere mai di cantare” e, mentre lo dice, i suoi occhi vivaci si accendono come stelle. Ed una piccola stella Giovanna Perna, 8 anni, lo è. La popolare trasmissione “Ti lascio una canzone”, condotta da Antonella Clerici, - riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Cosenza - ha fatto conoscere a tutta Italia la bellissima voce della nostra giovanissima concittadina, della quale si prende cura una brava artista, sempre di casa nostra, Rosa Martirano. E lei sì che di palcoscenici ne ha visti tanti. Eppure questa mattina, presentando la bella iniziativa a favore dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla, della quale è testimonial per la Calabria, la sua voce vibrava di emozione. I “suoi” bambini, tutti under13, potranno già scrivere nel loro curriculum di essersi esibiti sul palcoscenico del Teatro Rendano. Ma soprattutto, nelle parole di Rosa, c’è la saggezza di chi – da brava maestra di vita oltre che di canto – trasferisce ai piccoli talentuosi il messaggio che l’amore per la musica deve sempre accompagnarsi all’amore per gli altri, che il successo è tanto più gratificante se è messo al servizio del prossimo”. Non poteva esserci spirito migliore col quale far nascere l’evento “Bambini per l’AISM”, che animerà il Teatro di Tradizione cosentino lunedì prossimo, 3 gennaio, alle 18.30. In tandem con la Martirano, una vulcanica Simona De Benedittis, giovane imprenditrice di Cosenza, all’iniziativa ha dato le gambe per camminare veloce verso il suo debutto, curando tutti i dettagli organizzativi. È una rete di umana solidarietà quella che avvolge l’AISM, e nelle sue maglie si sono fatti avvolgere ben volentieri il Comune di Cosenza che, attraverso il Sindaco e l’assessore alle politiche dell’educazione Franco Napoli, ha messo a disposizione il teatro Rendano ed ogni assistenza possibile; l’Associazione Incanto, con il suo presidente Roberto Musolino, che ha voluto incidere un cd delle canzoni, che al Rendano saranno interpretate dagli undici giovani protagonisti, per farne omaggio a chiunque – con soli 10 euro – acquisterà il tagliando per assistere allo spettacolo; due istituzioni scolastiche, gli istituti “Nicola Misasi” e Spirito Santo”, ed alcuni imprenditori che hanno supportato la manifestazione. “Non c’è modo migliore di iniziare il nuovo anno se non all’insegna della solidarietà – afferma l’assessore Franco Napoli -. Una città ha sicuramente bisogno di opere e di atti materiali, ma ha assoluta necessità anche di gesti di amore e di solidarietà. Lo dico da uomo delle istituzioni ma anche da cittadino”. Un saluto particolare l’assessore Napoli lo rivolge alla piccola Giovanna, in sala con i genitori e i nonni. A lei l’Amministrazione comunale ha voluto donare nell’occasione una targa per esprimere un riconoscimento al talento, accompagnata da un gioco, una casa dei sogni, quasi a dirle “c’è un momento per sognare ma non deve mai mancare il momento per giocare”. Altrettanto simbolicamente la sua scuola, lo Spirito Santo, attraverso l’insegnante Morrone, le dona la favola de “Il Mondo di OZ”. È forte l’invito che parte dalla responsabile provinciale dell’AISM, Alessandra De Rosa, e dal consigliere nazionale Antonello Ardito. Entrambi non hanno parole per ringraziare la grande macchina organizzativa e di sostegno all’iniziativa. “La cultura del volontariato è fortunatamente in grande crescita” – riferisce, ringraziando, la De Rosa. “E’ un grande insegnamento quello che ci viene dai bambini – dice Ardito – e tutto incoraggia a pensare che questa sarà solo la prima edizione. Grazie a tutti”. Ora tocca ai cosentini rimanere piacevolmente imbrigliati nella grande rete solidale, non facendo mancare la loro presenza alla manifestazione, per dare sostegno all’AISM, un supporto materiale oltre a quell’insostituibile carburante che si chiama amore.

di Redazione | 31/12/2010

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it