We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Il gas metano a Farina: risparmio per centinaia di famiglie


Centinaia di famiglie che risiedono a Farina potranno, grazie al lavoro condotto dal Comune, avere nelle proprie case il Gas Metano e realizzare un risparmio notevole sul bilancio familiare. E’ la sintesi del progetto presentato ieri nella sala “Dionigi Caiazza” della Casa della Cultura dal Sindaco Peppino Vallone e dall’Assessore ai Lavori Pubblici Domenico Mellace e che concerne la realizzazione dell’impianto per la distribuzione del gas metano a Tufolo - Farina, uno dei quartieri a maggiore densità abitativa della città. Presente – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio comunicazione del Comune di Crotone - anche il tecnico comunale Ing. Antonio Ciccopiedi che ha curato la parte tecnica di questo progetto. Oltre tremiladuecento persone avranno la possibilità di collegarsi con l’infrastruttura che il Comune ha progettato e che sarà realizzata entro marzo. “Nel programmare quest’opera, che da tempo era attesa dai residenti di Farina,” ha dichiarato il Sindaco Peppino Vallone “abbiamo guardato soprattutto all’esigenza delle famiglie” “Avere in casa il gas metano per uso domestico e per il riscaldamento significa abbattere notevolmente i costi di gestione familiare” “Già nel corso del prossimo anno i residenti risparmieranno qualche migliaio di euro, e in questi tempi, soprattutto per le famiglie monoreddito, si tratta di un consistente sgravio sull’economia domestica” ha aggiunto Vallone. Un lavoro quello progettato dal Comune in sintonia con Italgas che si svolge in occasione dell’ammodernamento e del rifacimento dell’arteria principale di Tufolo – Farina, Via Nazioni Unite, L’Ufficio Tecnico Comunale, pertanto, ha realizzato il progetto definitivo che si innesta perfettamente nell’ambito dei lavori di riqualificazione stradale perché si eviteranno duplicazioni di interventi. Le condotte di polietilene, oltre tre chilometri di estensione, verranno collocate non soltanto lungo l’arteria principale di Via Nazioni Unite ma anche lungo le vie adiacenti al quartiere. In pratica dal Palakro alla nuova Chiesa di Farina tutte le abitazioni potranno collegarsi con la rete prevista dal Comune di Crotone. I lavori, il cui importo complessivo a carico del Comune è di oltre 233.000 €, verranno eseguiti dalla stessa ditta che sta effettuando l’ammodernamento ed il rifacimento di Via Nazioni Unite con le stesse indicazioni e condizioni contrattuali che regolano l’appalto principale, ricavando un ulteriore guadagno per la collettività. “Nonostante i tagli governativi” ha aggiunto l’assessore ai Lavori Pubblici Domenico Mellace “il Comune ha inteso farsi carico finanziariamente di questi lavori che sono realmente un’opera di civiltà” “Un lavoro che si innesta nella particolare attenzione che l’amministrazione sta dedicando ad un dei quartieri a più alta densità abitativa. Dalla riqualificazione dell’arteria principale ai lavori di sistemazione delle strade interne” ha concluso Mellace.

di Redazione | 18/12/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it