We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Amarelli, brand e territorio sempre più internazionali


Continuo rafforzamento della riconoscibilità e del posizionamento nazionale ed internazionale come brand di qualità e come destinazione turistica. Marketing territoriale e responsabilità sociale. Promozione culturale e sostegno costante alla creatività, alle iniziative ed alle proposte territoriali e regionali di qualità del mondo dell’associazionismo e delle reti di imprese.

Risultati e riconoscimenti autorevoli da una parte, iniziative ed eventi importanti dall’altra hanno scandito e distinto il 2018 della Fabbrica e del Museo della Liquirizia AMARELLI che, in attesa di conoscere i dati ufficiali delle visite, proprio quest’anno è stato inserito insieme al Museo del Codex Purpureus nel sito istituzionale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT).

Un anno che ha fatto registrare il record di prenotazioni per i laboratori AMARELLI-FALLANIall’interno della FABBRICA ITALIANA CONTADINA (FICO) a BOLOGNA, oltre alle tonnellate di prodotti dolciari venduti nello spazio artigianale regionale dell’Emilia Romagna e la presenza, per la prima volta, di un Capo di Stato a CORIGLIANO ROSSANO, nell’Auditorium Alessandro AMARELLI, in quello che è stato sicuramente l’evento più importante del 2018, promosso ed ospitato da AMARELLI insieme ad UNINDUSTRIA Calabria: il proficuo incontro tra la rete delle imprese del territorio ed il Presidente della Repubblica di Albania, Ilir META.

Dalla SETTIMANA DEL DESIGN di MILANO, dove le famose confezioni in metallo AMARELLI sono state protagoniste con diverse limited edition che hanno vestito i cofanetti per appassionati e collezionisti: dai robot di SIRELLI a quelli per il Cosenza Calcio in serie B fino a diventare veri e propri oggetti di design grazie all’architetto Gianluca SPINELLA che le ha trasformate in calamite in cui prendono vita dei personaggi in miniatura; all’ART & CRAFT DAY di ROMA, l’evento dedicato all’Italia creativa e produttiva promosso dalla catena di Grandi Magazzini RINASCENTE, dove AMARELLI è stata protagonista con il Cinturato, l’ormai celebre pneumatico a grandezza naturale interamente realizzato in liquirizia voluto da PIRELLI, nel 2008 in mostra alla triennale di Milano e due anni dopo, nel 2010, all’EXPO internazionale di SHANGAI.

Ed ancora, dalle numerosissime adesioni per la tradizionale NOTTE AL MUSEO a CORIGLIANO ROSSANO la scorsa estate alle diverse presentazioni di libri ospitate nell’Auditorium; dalla partecipazione al prestigioso GALA IN BLACK con chef stellati e vip ospitata nel Museo della Basilica di San Giovanni Battista dei Fiorentini a ROMA, promossa dalla CONFRERIÉ MONDIALE DE LA GASTRONOMIE CHAINE DES ROTISSEURS; alla scelta del gelato alla liquirizia AMARELLI come prodotto innovativo del 19ESIMO SALONE INTERNAZIONALE DELL’ALIMENTAZIONE; dal PREMIO CARNEVALE 2018 riconosciuto all’esperienza familiare ed imprenditoriale AMARELLI in occasione del 60° CARNEVALE DI CASTROVILLARI alla confermata partecipazione alla SETTIMANA DELLA CULTURA D’IMPRESA promosso da CONFINDUSTRIA con la manifestazione territoriale dal titolo  IL LINGUAGGIO DELLA MUSICA ESPRESSIONE DI IDENTITÀ EUROPEA SULLO SFONDO DELLA CULTURA INDUSTRIALE ed il concerto del Maestro Emilio AVERSANO fino all’importante ed ulteriore traguardo col quale AMARELLI ha chiuso il 2018, risultando tra le aziende italiane vincitrici del bando OPEN FUTURE promosso da FONDAZIONE MATERA 2019 insieme a CONFINDUSTRIA


di Redazione | 28/12/2018

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it