We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Il sindaco consegna una copia della Costituzione italiana ai neo diciottenni


È stata una cerimonia semplice e allo stesso tempo ricca di significati quella realizzata presso l’aula informatica dell’Istituto tecnico economico e Liceo scientifico di Mirto Crosia. Nell’ambito del progetto “Cultura sociale 018” del Comune ionico, il sindaco, Antonio Russo, ha formalmente consegnato una copia della Costituzione della Repubblica italiana agli studenti che nel 2018 compiono 18 anni di età. L’iniziativa, quasi una lezione di Diritto costituzionale, con vari riferimenti ad elementi di Diritto pubblico, ha rappresentato un momento di formazioni per gli alunni neomaggiorenni (o in procinto di raggiungere la maggiore età). Le attività sono state coordinati dal sociologo e giornalista, Antonio Iapichino, responsabile del suddetto progetto, Nella scuola superiore oltre al sindaco Russo sono giunti anche l’assessore comunale alla Cultura, Graziella Guido e il Presidente del Consiglio comunale di Crosia, Francesco Russo. Gli amministratori, con l’interazione della collaboratrice del dirigente, Luigina Falco, del docente funzione strumentale per l’assistenza agli alunni, Salvatore Brasacchio, e le docenti, nonché consiglieri comunali, Caterina Urso e Gemma Cavallo, hanno sottolineato ai ragazzi l’importanza del rispetto delle regole. “Da maggiorenni – ha affermato il Primo cittadino rivolgendosi agli studenti – entrate in una sfera diversa: diritti e doveri da rispettare”. L’avvocato Russo ha spiegato che la Costituzione può orientare le nuove generazioni. Ha evidenziato che contiene valori di alta moralità per i cittadini. L’assessore Graziella Guido ha ricordato che alcuni studenti della scuola ospitante hanno già avuto modo di approcciarsi con l’Ente locale, grazie a un’azione di alternanza scuola – lavoro. “La nostra Costituzione - ha detto l’avvocato Guido – rappresenta il dna di tutti i cittadini italiani”. Insomma, a giudizio dell’amministratrice è “la Costituzione lettera viva. Gli articoli che la compongono sono principi di alto valore morale e di grande attualità”. Il presidente Francesco Russo ha evidenziato che la consegna della Costituzione non è solo un atto simbolico, ma rappresenta il bisogno di far notare ai ragazzi i principi stabiliti nel documento. Ha spiegato agli alunni che da Presidente del Consiglio ha il dovere di far rispettare le regole dello Statuto comunale e, indirettamente, della Costituzione italiana. La professoressa Caterina Urso ha parlato dell’importanza della sinergia fra istituzioni allo scopo della formazione dei giovani cittadini. Ha messo in evidenza che la Costituzione, fra l’altro, stabilisce una serie di tutele, fra cui, il diritto alla salute e il diritto al lavoro.


di Redazione | 28/12/2018

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it