We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Lamezia Terme (Catanzaro) - Conclusa con successo la giornata di solidarietà e spettacolo dedicata ad Antonio Feroleto


Una giornata indimenticabile. Questa è stata la manifestazione “L’infinito senso della vita. Al teatro in ricordo di Antonio Federico” che si è svolta al teatro Politeama Costabile di Lamezia Terme. La seconda edizione del progetto nato per non dimenticare Antonio Feroleto, l’undicenne scomparso lo scorso anno per una malattia improvvisa, fortemente voluto dalla famiglia Federico e dall’Associazione teatrale “I Vacantusi” ha conquistato il pubblico lametino, in una giornata dedicata allo spettacolo e alla solidarietà. Un’occasione per trasmettere alle giovani generazioni la bellezza del teatro e il fascino di un’arte dal sapore eterno. Grazie ai proventi raccolti nella prima edizione, all’istituto comprensivo “Perri-Pitagora” di Lamezia ha infatti preso il via un laboratorio teatrale stabile rivolto ai ragazzi che ha permesso di avvicinarli al magico mondo del teatro.

Il risultato è stato lo spettacolo che i piccoli attori hanno messo in scena sabato mattina al Costabile, con la rappresentazione “Bulli e belli”, uno spettacolo che ha voluto lanciare un messaggio agli studenti e agli adulti: quello di riflettere sui comportamenti e sulle cause che scatenano gli atteggiamenti aggressivi e di predicazione degli adolescenti in alcune situazioni. Per l’occasione, ha debuttato a teatro “La piccola compagnia teatrale Antonio Federico”, composta dai compagni di classe di Antonio e frequentanti la scuola media Pitagora, che ha avuto come madrine d’eccezione le attrici comiche Barbara Foria e Valeria Graci. Il progetto, che è stato possibile realizzare grazie alla sensibilità della dirigente scolastica Teresa Bevilacqua e dall’associazione “I Vacantusi”, ha avuto come obiettivo quello di far confrontare direttamente i ragazzi sul tema del bullismo attraverso il teatro, mostrare loro come la legalità non è come si può comunemente pensare una materia complessa e noiosa, ma può essere un’occasione di riflessione per stare insieme, confrontarsi, trovare insieme nuovi modi di vivere tutti i giorni attraverso singoli comportamenti che fanno la differenza.


di Redazione | 11/05/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it