We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Uomo di Corigliano scomparso nei boschi della Sila: continuano le ricerche


di FRANCESCO MADEO - Si è svolto, presso la sala del consiglio comunale di Longobucco, un incontro per fare il punto della situazione in merito alla scomparsa  del sessantatreenne di Corigliano, Ugo Argentino, scomparso da diversi giorni nei pressi della zona di Monte Paleparto, in Sila, dove si era recato a raccogliere funghi.  All’incontro hanno partecipato il sindaco di Longobucco Luigi Stasi, rappresentanti del Corpo Forestale, della Protezione civile, dei Carabinieri, del, Soccorso Alpino, Guardia di Finanza e della Polizia municipale di Longobucco, tutti impegnati nelle ricerche che coinvolgono decine e decine di uomini. Al termine dell’incontro è stato redatto un verbale nel quale si sottolinea la volontà di continuare le ricerche estendendole anche in altre zone del territorio come le gole del Trionto. Per tutta la giornata di ieri elicotteri hanno sorvolato il territorio di Longobucco. Della scomparsa dell’uomo si sta occupando anche la nota trasmissione televisiva di Raitre “Chi l’ha visto?”.

di Francesco Madeo | 16/10/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it