We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Depuratori, 90mila euro per la manutenzione


Novantamila euro per la manutenzione straordinaria ed il potenziamento dei depuratori comunali. Il Comune nei giorni scorsi ha espletato la gara per l’avvio di un lavoro straordinario senza precedenti. Avviata da tempo anche la pulizia dei fossi di scolo a mare. È quanto precisa Giuseppe Antoniotti, sottolineando la propria soddisfazione per l'impegno profuso dagli uffici sulla manutenzione straordinaria pianificato per gli impianti di trattamento delle acque. il Sindaco coglie anche l'occasione per annunciare l'avocazione a sé, nei prossimi giorni, della delega all'ambiente. Abbiamo sempre riservato la massima attenzione – afferma il Primo cittadino - alle tematiche ambientali. Questa Amministrazione comunale – dichiara Antoniotti – pur tra le ormai note difficoltà di cassa ha messo in cantiere con propri fondi un’opera di manutenzione straordinaria degli impianti di depurazione, che da anni non veniva effettuata. Un investimento importante che ci consentirà di tutelare le acque marine e la salute dei cittadini. Analoga attenzione l’esecutivo continua a riservare alla costante e giornaliera pulizia delle spiagge. Inoltre gli stessi uffici municipali stanno provvedendo alla pulizia di tutti i fossi di scolo a mare presenti sul territorio. Il progetto di ammodernamento e manutenzione degli impianti di trattamento delle acque, predisposto dagli uffici comunali del settore territorio e ambiente e finanziato con soli fondi di bilancio per un importo complessivo di 90mila euro, interesserà i depuratori di Sant’Angelo (50mila euro) e Amica-Seggio (40mila euro). I lavori straordinari – informano gli uffici – si sono resi necessari per garantire il ciclo di funzionamento e di trattamento dei reflui. Nel particolare, gli interventi di manutenzione non interesseranno soltanto la parte strutturale, ma anche quella tecnologica e meccanica degli impianti. Tra i numerosi lavori in programma, quelli principali riguarderanno il compressore dei fanghi, il sedimentatore e la pompa sottomarina. Per quanto riguarda, invece, la pulizia dei fossi, l’ufficio ambiente fa sapere che si sta intervenendo su tutti i canaloni di scolo a mare sia sul versante spiaggia che su quello a monte del demanio.

di Redazione | 11/07/2013

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it