We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Nelle scuole longobucchesi proiettato un film del regista calabrese Pierfrancesco Laghi


di FRANCESCO MADEO - Ha fatto tappa a Longobucco presso le scuole superiori del Liceo scientifico e Istituto Professionale, il film dell’esordiente regista calabrese Pierfrancesco Laghi “Agli uomini piace uccidere”, che ha già collezionato 8mila spettatori in più di 50 proiezioni in Calabria ed anche fuori regione. Tanta passione e dedizione per il mondo cinematografico, alla base del lavoro del regista originario di Castrovillari, per la proiezione del film da lui diretto e prodotto, Gli studenti hanno assistito alla proiezione del film e si sono poi soffermati con Laghi per parlare dei diversi aspetti della pellicola. Il film, un low-budget girato tra la provincia cosentina ed il Canavese, è un giallo psicologico ambientato negli anni ‘90 che affronta tematiche di stretta attualità: la lotta alla pedofilia, la tutela dell'infanzia e della vita umana in generale. In una Calabria avvolta dal caldo dell’estate del 1990, un serial killer sceglie le sue vittime tra i partecipanti ad un convegno sull’abuso dell’infanzia. Di scena un giudice, una giornalista, un ispettore di polizia, un medico, un’anestesista e uno strano autostoppista. Figure simboliche di una riflessione sul male e il bisogno di riconciliazione che coniuga «il thriller con l’apologo morale» così come ha affermato Avati. Il finale è aperto, tra psicoanalisi contro e soprannaturale. Tra gli interpreti, oltre al torinese Stefano Saccotelli ("La doppia ora"), Silvia Siravo, Luca Biagini, Lina Bernardi, Stefano Abbati, Saba Anglana, Fabio Mazzari e Viktoria Petroff. Anche dal piccolo borgo di Longobucco, gli auguri all’esordiente Laghi per un futuro di successo nel mondo del cinema.

di Francesco Madeo | 18/12/2012

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it