We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Partenza Ingrid Betancourt e delegazione Fib


Ingrid Betancourt, Mama Yolanda Pulecio e la delegazione della FIB – Fondazione Ingrid Betancourt – hanno lasciato la Calabria dopo tre lunghi ed intensi giorni di visite istituzionali nella nostra regione. Il gruppo – riferisce testualmente una nota dell’Iscapi -  è  partito ieri 10 maggio da Lamezia terme per raggiungere Roma e proseguire gli incontri italiani con personalità della politica e della cultura per presentare i programmi della Fondazione. Dopo la sua permanenza in Calabria Ingrid Betancourt ha deciso si essere Ambasciatrice nel mondo della “Summer Peace University” per le prossime edizioni. Madame Betancourt, supportata costantemente dal suo Consigliere Speciale Stefano Angelini, durante la visita in Calabria – che ha segnato  il ritorno della pacifista colombiana agli impegni internazionali -  ha espresso con forza sentimenti di gratitudine, all’ISCaPI – Istituto Superiore Calabrese di Politiche Internazionali -  e a tutte le Istituzione Calabresi per l’impegno rivolto al programma di studi della “Summer Peace University” al quale hanno preso parte tra luglio e ottobre 2009 familiari di vittime di sequestro di persone in Colombia da parte delle FARC tra cui Tatiana Moncayo, la sorella del Sergente dell’Esercito colombiano, Pablo Emilio Moncayo finalmente liberato dalla FARC il 30 marzo scorso dopo 12 interminabili anni. Durante gli incontri è stata presentata, inoltre la seconda edizione della Summer Peace university che si terrà come per l’edizione precedente in alcuni dei Borghi più belli della Calabria afferenti al Programma Pitagora Mundus dell’ISCaPI.  “Non mi aspettavo che ci fosse tanta gente ad accogliermi, voglio ringraziare tutti. La mia visita qui in Calabria ha un significato speciale perché porta un messaggio di pace e di cambiamento per tutti coloro che lottano per la libertà” ha affermato durante la visita a Spilinga la Betancourt.  La libertà, ha continuato il Presidente della FIB, è quello che ci permette di essere noi stessi, per questo ci siamo uniti all’ISCaPI mettendoci dalla parte dell’armonia e del bene  “l’amore rompe tutte le catene”. Durante un colloquio privato con il dott. La Porta l’ex prigioniera politica ha ringraziato tutti per l’affetto dimostratole in questi giorni palesando l’intenzione di voler ritornare a breve

di Redazione | 13/05/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it