We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Chiesa matrice di Longobucco: il dipinto dal volto nascosto


di FRANCESCO MADEO - Nell’antico Santuario della Matrice a Longobucco, XII sec., vero e proprio scrigno pieno di opere d'arte, è custodito un dipinto del '700 che nasconde, quasi magicamente, in uno specchio nascosto, il volto della Madonna raffigurata con il suo Gesù Bambino. Il quadro è del pittore Cristoforo Santanna (Rende, 1735 – 1805) artista di grandi capacità. Il dipinto in questione  rappresenta la Madonna del Carmine e Anime del Purgatorio. Particolare curioso e strano è che l'immagine del viso della Madonna riflesso sembrerebbe un cosiddetto "ripensamento" dell'artista settecentesco, oppure qualche altro mistero artistico che andrebbe approfondito. Nel periodo, l'arte della pittura viveva un periodo prospero, all'apice in Calabria e in tutto il Regno borbonico, arte largamente più utilizzata della scultura che era in fase di declino. I temi sacri erano di gran lunga preferiti ai temi classici del paesaggio, particolarità che trovò ampio respiro nel periodo del barocco, specie del barocco napoletano, stile che tra il 1700 ed il 1800 coinvolse in larga diffusione tutte gli edifici religiosi della Calabria.

di Francesco Madeo | 23/11/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Affittasi garage Via Meucci Mirto Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it