We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Oriolo (Cosenza) - “Ciao Signò’”. Arriva Marco Marzocca. Vigilia ferragostana con l’uomo dai mille volti del teatro italiano


E’ considerato l’uomo dai mille volti del teatro italiano, per la sua poliedrica capacità di interpretazione. Sempre rispondente alla realtà quotidiana di quei personaggi di cui ne delinea stili e contenuti, atteggiamenti e modi di esprimersi. Marco Marzocca è il protagonista della terza serata, in programma il 14 agosto, della XIVª edizione della rassegna teatrale comunale di Oriolo “Teatro La Portella”, voluta fortemente dal sindaco, Francesco Colotta, e dall’assessore al turismo e spettacolo, Giorgio Battarino, e curata dall’Associazione Culturale Novecento, presieduta da Luisa Giannotti, sotto la direzione artistica di Benedetto Castriota. “Ciao signò” è lo spettacolo che il poliedrico Marco Marzocca propone al pubblico di Oriolo. Titolo frutto della ormai conosciutissima espressione di uno dei personaggi che più lo hanno fatto amare dal grande pubblico, il domestico filippino di casa Bisio, Ariel, di cui la performance comica racconta le “svampatissime” avventure. Nello spettacolo, ricco di novità e dei più amati pezzi di repertorio della lunga carriera dell’attore italiano, trovano spazio anche i folcloristici racconti dell’ex pugile Cassiodoro e le inenarrabili memorie del Notaio che vengono narrate con la magia ritmica dei tempi teatrali, molto più emozionanti di quelli televisivi. Quindicinale carriera artistica dell’attore e cabarettista che negli anni ha sviluppato una grande capacità di osservazione della realtà e dei fatti quotidiani che trova spazio mirabile nelle caratterizzazioni, assolutamente di grande livello, dei suoi personaggi davanti ai quali lo spettatore esplode in una risata immediata perché immediata ne è la percezione. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 22.00, per permettere ai turisti e visitatori di godere dell’accoglienza delle strutture ricettive e di ristorazione e lasciarsi incantare dal centro storico di Oriolo, che rappresenta un unicum nel patrimonio regionale.

di Redazione | 13/08/2011

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it