We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Paola (Cosenza) - • Conservatorio, Paola in Jazz 2011- concerti e didattica intorno al Jazz


Il Conservatorio di Musica “Stanislao Giacomantonio” di Cosenza e  l’Amministrazione Comunale di Paola,  dove è ospitata una sede decentrata dello stesso Conservatorio, sono lieti di presentare -alla stampa, agli studenti e agli interessati- i partecipanti italiani e stranieri, il programma e l’avvio delle attività di due significative iniziative di carattere internazionale, IP Intensive Programme  Erasmus II edizione e Paola in Jazz IV edizione. L’ IP, un partenariato internazionale con finalità didattiche ed esperienze performative finanziato dall’Unione Europea , e Paola in Jazz, concerti e didattica intorno al Jazz, si svolgeranno  a Paola dal 14 al 23 luglio affiancandosi e intrecciandosi.  L’IP prevede la partecipazione dei docenti e dei migliori allievi dei dipartimenti jazz delle diverse istituzioni: Conservatorio  di Cosenza (capofila e coordinatore), University of Trømsoe - Faculty of Fine Arts di Trømsoe (Norvegia), Vestjysk Musikkonservatorium di Esbjerg (Danimarca), European University of Cyprus di Nicosia (Cipro). A queste istituzioni, già parte integrante della precedente edizione, quest’anno si affiancano  i prestigiosi Konservatorium Wien University di Vienna (Austria) e Royal Academy of Music di Århus (Danimarca). E per l’anno prossimo è già stabilita la successiva edizione con  l’allargamento ai dipartimenti jazz dei Conservatori di Tallinn (Estonia) e Lille (Francia). Nel programma di Paola in Jazz si segnala il nome della cantante statunitense Sheila Cooper.  È molto atteso il suo  Master in Canto jazz. Alla manifestazione di apertura,  fissata per venerdì 15 luglio alle ore 18 nell’atrio del Complesso S. Agostino di Paola,  parteciperanno il Sindaco di Paola, avvocato Roberto Perrotta; il Direttore del Conservatorio di Cosenza, Maestro Antonella Calvelli; l’Assessore alla Cultura di Paola, M° Ettore Ferrigno, il responsabile scientifico dei progetti e coordinatore del Dipartimento di Jazz del Conservatorio di Cosenza,  M° Nicola Pisani; il responsabile dell’ufficio Relazioni Internazionali dello stesso Conservatorio, M° Raffaele Longo. Dopo gli interventi, alle ore 19 le prime note sanciranno l’apertura vera e propria del vasto programma concertistico. Si esibiranno musicisti che, con l’occasione, presenteranno i rispettivi cd di recente uscita. Alberto La Neve/Antonio Spaccarotella Duo (sax e fisarmonica)     suoneranno brani tratti da  “Non c’è tempo da perdere”, edito da NSJ record. Raul Gagliardi (chitarra), Carlo Cimino (contrabbasso), Maurizio Mirabelli (batteria), cioè Amanita Trio, faranno ascoltare una selezione da “Gente a Sud”, dell’etichetta Zonedimusica record. L’ingresso è libero.

di Redazione | 13/07/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it