We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Oggi la manifestazione conclusiva dell’Estate ragazzi 2011


di ANTONIO IAPICHINO - Oggi pomeriggio (29 giugno) si terrà la manifestazione conclusiva della grande avventura dell’Estate ragazzi 2011. In realtà, anche se per motivi logistici, la festa di chiusura si terrà oggi pomeriggio, la kermesse avviata lo scorso 17 giugno, durerà fino a domani (30 giugno). Si tratta di un’iniziativa di grande valenza sociale, ben consolidata anche a Mirto Crosia, che sta coinvolgendo circa 170 ragazzi frequentanti la scuola elementare e media oltre, naturalmente, ben 35 educatori e animatori capitanati dalla comunità delle Suore Adoratrici del Sangue di Cristo. Il prossimo 30 giugno i ragazzi si esibiranno con canti, poesie, scenette, balletti, barzellette vari giochi. I giovani partecipanti si stanno preparando con gioia a concludere questa bella e valida esperienza estiva. Tra gli obiettivi fondamentali che ci si pone con l’Estate ragazzi c’è quello di insegnare ai giovani frequentanti a stare in gruppo, socializzare, essere accoglienti verso chiunque e in modo particolare verso chi è diverso. Anche per quest’anno il programma è ricco e variegato. Si svolge tutti i giorni dal lunedì al sabato. Gli incontri avvengono dalle 16 alle 19.30 presso la struttura dell’ex scuola dell’infanzia parrocchiale “Divino Cuore di Gesù”. Anche l’edizione 2011 ruota attorno ad una storia fantastica. Si ispira alle vicende di “Overy – scelta a colori”. Ogni giorno le attività iniziano con tanti canti. L’arrivo presso il conventino delle suore rappresenta quotidianamente un momento importante: i ragazzi vengono accolti con entusiasmo dalle suore e dagli educatori. Dopodiché viene drammatizzata la storia. I piccoli protagonisti, divisi in sei gruppi per fasce d’età, e prevalentemente in base alla classe frequentata, si riuniscono con i propri animatori per discutere e cogliere l’idea centrale della storia fantastica. Sono varie le attività previste nell’arco di questi 17 giorni. I partecipanti si possono sbizzarrire tra gioco, canto, teatro, cartellonistica, manualità, e poi, abbondanti merende, risate a non finire e qualche pensiero serio. Insomma si cerca di imparare a riflettere, giocare, stare insieme in amicizia, con rispetto e simpatia.

di Redazione | 29/06/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it