We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Lecce (Lecce) - Domani un convegno del Ggie, sui materiali e tecnologie per l’edilizia sostenibile


Il Gruppo Giovani Imprenditori Edili ANCE Lecce (GGIE), Sezione di Confindustria Lecce, ha organizzato per il prossimo 29 giugno, ore 10.00, presso la sede di Confindustria Lecce, un convegno su “Materiali e tecnologie per l’edilizia sostenibile”.   “Con questo incontro – afferma il presidente del GGIE, Danilo Lecci – diamo inizio ad un ciclo di tre giornate, che termineranno in dicembre, dedicate al mondo dell’edilizia a tutto tondo. Il nostro obiettivo è quello di coinvolgere, di volta in volta, nuovi partner che condividano la nostra sfida per un’edilizia di qualità. L’appuntamento di mercoledì verterà sulle nuove frontiere dell’edilizia sostenibile, coinvolgendo tutta la filiera produttiva, e quindi: Sezione Edile, Sezione Legno-Arredo, Sezione Materiali da Costruzione, Sezione Costruttori d’impianti ed energia. La sostenibilità dell’edilizia è oggi una opportunità inesplorata, che può contribuire non poco a creare un ‘vivere’ sano e rispettoso dell’ambiente e, al contempo, un modo nuovo di costruire”.   Dopo i saluti del Presidente di ANCE Lecce, Nicola Delle Donne e del Presidente di Confindustria Lecce, Piernicola Leone de Castris, introdurrà il Presidente del G.G.I.E. di Ance Lecce, Danilo Lecci   All’incontro interverranno: Ario Ceccotti, Direttore dell’Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree del CNR. Grazie alla ricerca condotta dal CNR-IVALSA, si è riusciti a migliorare la percezione del legno come materiale da costruzione per l’edilizia ecosostenibile. Raffaele Alimonta, vincitore nel 2011 del premio APE (Agenzia per l’energia) di Trento. L’arch. Alimonta ha realizzato un edificio residenziale che rientra fra i dieci cantieri ammessi alla sperimentazione “Case Legno Trentino”, il primo modello di edifici sostenibili di legnocertificati. Roberto Tomasi, che si occupa di attività di ricerca nella strutturistica in legno presso il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Strutturale dell’Università di Trento, in particolare su problematiche relative al comportamento a rottura di strutture lignee e di collegamenti innovativi con elementi metallici incollati.   Daniele Lorenzo De Fabrizi, Presidente Ordine degli Ingegneri di Lecce.   Giorgia Marrocco, Presidente del Consorzio Pimar, che da oltre 150 anni produce una pietra dalle caratteristiche uniche, la Pietra Leccese.   Luca Calò, Vice Presidente Sezione Costruttori d’impianti ed energia di Confindustria Lecce.   Le conclusioni sono state affidate all’Assessore all’Urbanistica della Regione Puglia, Angela Barbanente ed al presidente ANCE Puglia e Presidente del Distretto Edilizia Sostenibile Pugliese, Salvatore Matarrese.

di Redazione | 28/06/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it