We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pavia (Pavia) - Dal 13 al 15 giugno, il Convegno di Studi Le università e l’unità d’Italia (1848-1870)


La ricorrenza dei 150 anni dall’unificazione del Regno si offre come un’occasione per verificare quanto il processo tardivo di Nation building abbia influito in Italia sulla storia delle istituzioni e delle comunità accademiche, nonché sullo sviluppo della ricerca scientifica e dei saperi professionali. Il convegno di studi Le università e l’unità d’Italia (1848-1870), in programma dal 13 al 15 giugno in Aula Foscolo dell’Università e al Collegio Ghislieri, s’inscrive  nel quadro più ampio della riflessione storiografica sull’Unità, prendendo le mosse dallo scenario della Restaurazione e del Risorgimento per confrontarsi con i primi decenni “costituenti” del nuovo Stato. Obiettivo dell’iniziativa di studio è quello di mettere a fuoco nei suoi diversi aspetti – storia, memoria, rappresentazioni – questo cambio di fase, illuminando problemi istituzionali e climi politico-intellettuali, richiamando percorsi individuali e collettivi, confrontando programmi e risultati della unificazione e nazionalizzazione universitaria, senza trascurarne una lettura comparativa che proietti il caso italiano sullo sfondo delle esperienze europee. Il convegno si articola dunque sul duplice asse Stati italiani pre-unitari/ Regno d’Italia con relazioni-quadro dedicate agli aspetti generali - istituzionali, scientifici, didattici etc. - e contributi che focalizzano le dinamiche di trasformazione nei singoli contesti universitari e nei diversi ambiti scientifici. L’apertura è affidata ad un intervento di ampio respiro che sviluppa il tema della “nazionalizzazione” delle istituzioni universitarie in Europa e nel mondo, le quattro sessioni successive sono rispettivamente dedicate agli aspetti generali, ossia legislativi e istituzionali della svolta unitaria nel mondo accademico, al mosaico dei casi locali di una geografia universitaria, radicata nel passato frazionamento statuale della penisola, all’evoluzione di vecchie e nuove discipline, agli studenti e ai professori protagonisti di questa fase di trasformazione.

di Redazione | 10/06/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it