We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Gli studenti di Cariati al “Galluppi” di Catanzaro L’Istituto comprensivo unico della Provincia di Cosenza, inserito nel progetto rete “Gutenberg”


Gli studenti cariatesi protagonisti a Catanzaro. Nell’ambito delle manifestazioni conclusive del “Gutenberg 2011”, il progetto rete di educazione alla lettura arrivato alla sua nona edizione, organizzate nel capoluogo dal Liceo Classico “Galluppi”, una delegazione di cinquanta ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Cariati ha partecipato, il 27 maggio scorso, all’incontro con Marco Viscardi, autore, con Alfani, del volume “Racconti dell’Italia Unita” (Simone Editore). Accompagnati dalla dirigente Giuliana Rizzuti e dai docenti Mariangela Russo, Maria Scorpiniti e Nicola Sero, nell’Auditorium Casalinuovo i ragazzi della secondaria di 1° grado - riferisce testualmente una nota stampa - hanno avuto l’occasione di rivolgere allo scrittore napoletano interessanti domande sul testo studiato, volte a chiarire dubbi e poste anche in termini di riflessione critica, con opportuni riferimenti alle problematiche del tempo presente. Il fitto calendario degli appuntamenti, programmati dal 24 al 28 maggio, ha visto il coinvolgimento di 42 scuole della Calabria attraverso dibattiti con prestigiosi ospiti, scrittori, giornalisti ed editore; l’unico Istituto Comprensivo della provincia di Cosenza ad aver aderito al “Gutenberg” è stato quello di Cariati, assieme al Liceo Classico di Rende, al “B.Telesio” di Cosenza e allo Scientifico “Scorza”, sempre di Cosenza. Il tema scelto quest’anno dagli organizzatori del “Galluppi” per rendere omaggio ai 150 anni dell’Unità d’Italia è stato "L'uno e i Molti", un argomento affrontato sia nella secondaria di 1° grado che nella primaria del Comprensivo attraverso lo studio di diversi testi letterari che hanno portato i ragazzi ad approfondire, con particolare riguardo, l’aspetto storico e le figure dei grandi personaggi che hanno “fatto” l’Italia unita. Il percorso educativo compiuto nel laboratorio linguistico è stato documentato con numerosi lavori multimediali e grafico-pittorici esposti, quest’ultimi, nei locali del Liceo “Galluppi” assieme quelli delle altre scuole della Regione. Dopo l’incontro con l’autore, gli studenti hanno visitato il Museo Storico Militare, nel Parco della "Biodiversità mediterranea", che custodisce armi, divise, documenti, cartine geografiche e altri cimeli utilizzati nelle varie guerre dal periodo napoleonico alla seconda guerra mondiale.

di Redazione | 01/06/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it