We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - Sola (Sab):Pubblicato il decreto di aggiornamento, permanenza e trasferimento dei precari abilitati inseriti nelle graduatorie ad esaurimento. Domande entro il 1° giugno


Dal professor Francesco Sola (nella foto), Segretario generale Sindacato Sab, riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato sindacale: <<Al fine di dare massima informativa tra il personale interessato, vista la ristrettezza dei tempi imposti, il sindacato Sab comunica che in data 12 maggio è stato pubblicato il decreto Ministeriale n. 44 che permette a tutti i docenti precari abilitati già inseriti nelle precedenti graduatorie ad esaurimento, di aggiornare il proprio punteggio, di permanere nelle medesime graduatorie previa riconferma, di trasferirsi in altra provincia, una sola, mentre chi ancora risulta essere iscritto con riserva alla data di scadenza delle domande che è il 1° giugno, di confermare tale iscrizione con riserva o sciogliere la precedente riserva, con l’inserimento, ora, a pieno titolo.  Dette graduatorie, valide per il prossimo biennio 2011/13 e già modificato a triennio con il decreto sullo sviluppo, saranno utilizzate sia per l’immissione in ruolo e sia per gli incarichi annuali di competenza degli AA.TT.PP. (ex Provveditorati agli Studi).  Gli interessati, oltre ad aggiornare la propria posizione in graduatoria a seguito di nuovi titoli e/o servizi acquisiti dopo l’11/5/2009, termine di scadenza delle precedenti domande, possono chiedere la valutazione di titoli non dichiarati prima e possono confermare la permanenza nella medesima provincia dove si è inseriti, oppure trasferirsi in altra provincia, una sola, senza più code.  Chi conseguirà dopo l’immissione in ruolo dall’1/9/2011 per l’effetto di tale inserimento, avrà l’obbligo di permanere, per come previsto dal predetto decreto legge sullo sviluppo, nella sede/provincia assegnata per cinque anni di effettivo servizio senza la possibilità di chiedere trasferimento, l’utilizzazione o l’assegnazione provvisoria annuale per avvicinamento alla famiglia residente in altra provincia.  Con le predette domande si sceglie solo la provincia di inserimento e non anche le scuole dove si intende fare domanda per le supplenze brevi e saltuarie che potrà, dopo, essere anche diversa da quella scelta ora, le cui modalità di presentazione saranno emanate successivamente al 1° giugno unitamente alle domande per l’inserimento nelle graduatorie d’istituto dei docenti senza abilitazione o, per coloro che, pur essendo in possesso di abilitazione, non possono più inserirsi nelle graduatorie ad esaurimento.  Per la complessità delle domande, in particolare per le dichiarazioni dei servizi e dell’eventuale valutazione dei titoli, nonché delle procedure per chiedere diritti di riserva e/o precedenza nelle nomine come invalidi civili o categorie equiparate, come beneficiari della legge sulla disabilità legge n. 104/92, diritti che devono essere, comunque, documentati con certificazione medica allegata alla domanda, le sedi Sab restano disponibili a qualsiasi utile informazione in merito>>. Francesco Sola - Segretario Generale Sab

di Redazione | 16/05/2011

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it