We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Nasce la nuova mappa regionale delle scuole. Le novità sulle scuole e gli indirizzi di studio, risultato di un lungo iter procedurale


<<Come è noto, la Giunta regionale, presieduta dall’on. Giuseppe Scopelliti, dopo una serie di incontri basati sulla concertazione e adempimenti procedurali, molti dei quali con il supporto tecnico dell’Ufficio Scolastico Regionale, ha da qualche  tempo approvato, su proposta dell’Assessore  regionale alla Cultura Mario Caligiuri, il Piano di organizzazione della rete scolastica regionale per l’anno scolastico 2011/2012>>. E’ quanto riferisce una nota dell’Ufficio scolastico regionale della calabria. La Conferenza Stampa di presentazione della  nuova offerta formativa regionale per l’anno scolastico 2011-2012 con  la serie dei dati storici della scuola calabrese,  tenuta dal Direttore Generale dell’USR Calabria, Francesco Mercurio e dall’Assessore Caligiuri, si terrà domani, 5 aprile, alle ore 12, presso l’Hotel Palace di Catanzaro Lido.  «L’aspetto rilevante della nuova rete scolastica - ha assicurato l’assessore Caligiuri - è che il Piano  di dimensionamento regionale, attuato  sulla base delle delibere delle Province, disegna la riorganizzazione dell’offerta formativa e  consente  alle scuole l’attivazione di nuovi indirizzi formativi, al fine, anche, di garantire l’effettiva attuazione delle innovazioni  contenute   nella riforma  degli ordinamenti scolastici ». « Con l’attuazione del nuovo piano di organizzazione della rete scolastica e, in particolare, dei nuovi indirizzi negli istituti superiori, si potrà dare finalmente l’avvio con il prossimo anno scolastico ad un sistema scolastico sempre più al passo coi tempi,  nell’interesse di docenti,  studenti  e delle loro famiglie che aspirano  legittimamente ad una migliore qualità dell’istruzione, non senza sforzi, naturalmente. - ha dichiarato il Direttore dell’USR Calabria Francesco Mercurio – Il nostro impegno è stato quello  di cogliere le opportunità offerte dalla Riforma del 2° ciclo d’istruzione e di dare un contributo concreto e fattivo per avviare il nuovo anno nella prospettiva di un efficace raccordo tra il sistema scolastico ed il mondo del lavoro. Chiaramente – ha aggiunto Mercurio - la nostra opinione scaturisce da una visione ampia e strategica più generale che da un lato vede ottimizzate le risorse e dall’altro mira a migliorare i servizi scolastici. Durante la conferenza verranno divulgati  l’elenco  delle nuove istituzioni scolastiche  e la serie storica (aa.ss. 1998/99-2010/11) dei dati relativi alle principali variabili del sistema scolastico calabrese. Nell’occasione saranno presenti i Dirigenti Scolastici della Provincia di Catanzaro.

di Redazione | 04/04/2011

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it