We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Problemi per lo smaltimento dei rifiuti, interviene il Sindaco Aiello


di ANTONIO IAPICHINO - <<I Comuni della Valle del Trionto e in particolare il Comune di Crosia si stanno ritrovando nell’ultimo periodo in difficoltà per lo smaltimento dei rifiuti presso la discarica di Bucita in località Rossano per le limitazioni, imposte dalla Regione Calabria, al quantitativo di rifiuti da smaltire. La difficoltà nasce dal fatto che i Comuni di Rossano e Corigliano occupano, solo per le loro utenze, il quantitativo massimo stabilito per lo smaltimento, lasciando così in difficoltà tutti gli altri paesi limitrofi>>. E’ quanto si legge in una nota del Sindaco di Crosia, Gerardo Aiello (nella foto), il quale, <<ha esposto al Commissario per l’Ambiente della Regione Calabria tutta la preoccupazione per la situazione che si sta creando e ha richiesto una risposta e un’indicazione per superare questa difficoltà, che aumenta di giorno in giorno e che potrebbe arrivare a limiti insopportabili poiché non si intravedono provvedimenti risolutivi da parte degli organismi regionali a medio e lungo termine>>. A tal proposito il Sindaco Aiello fa sapere che <<si è istituito, per questa emergenza, un protocollo di intesa tra tutti i comuni della valle del Trionto per monitorare la situazione e comunemente assumere eventuali provvedimenti>>. Allo stesso tempo, però a tutti i cittadini viene chiesta <<la massima collaborazione per lo smaltimento dei propri rifiuti, cercando di ottimizzarli al meglio e di applicare al massimo la raccolta differenziata per diminuire il quantitativo dei rifiuti umidi da smaltire>>.

di Redazione | 26/02/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it