We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Differenziata, consegnati 2500 kit. Procede con successo la campagna di sensibilizzazione. 10 ragazze in giro per la città per informare “porta a porta”


“Fai la differenza…ricicla”. Dal centro storico a S.Angelo, passando per le contrade e lo scalo. Procede con successo la campagna di sensibilizzazione e comunicazione al corretto e giusto conferimento dei rifiuti promossa dalla Ecoross insieme all’Amministrazione Comunale. Il vademecum, le buste per l’umido e quelle per la carta ed il cartone sono già state consegnate al 53% delle utenze abitative rossanesi. Consegnati già più di 2500 kit. Grande disponibilità e soddisfazione da parte dei cittadini per questo importante servizio di civiltà.   Bina Vulcano, Concetta Balzamà, Rossella Benevento, Eleonora Nicastro, Emanuela Labonia, Mariavittoria Borgogno, Roberta Oppido, Daniela Romeo, Bina Calabrò e Francesca Straface. Sono, questi, i nomi delle 10 ragazze che dal 13 gennaio scorso – riferisce testualmente una nota della Ecoross -  zainetto in spalla, ed in rigorosa, allegra e riconoscibile divisa blu, sono partite per sensibilizzare e consegnare, porta per porta, il messaggio dell’Azienda Ecoross: differenziare e collaborare rispettando l’ambiente. Dalle contrade Donnanna, Petraro, Piragineti, Pirro Malena e Momena (ZONA A) a viale della Repubblica, via dei Normanni, via Torre Renzo, viale S.Angelo e contrada Galderate (ZONA B), da via Nazionale e traverse, viale Luca de Rosis, viale Margherita (ZONA C) a Torre Pisani, via Roma, via Galeno, viale Michelangelo, contrada Matassa e Petra (ZONA D),  dal centro storico (ZONA E) fino a contrada S.Caterina, Gammicella, Amica, Seggio,  Toscano, Zolfara, Fossa e Pantano.   In tutte le 6 zone visitate, ad oggi dalle operatrici Ecoross, è stata riscontrata grande disponibilità, sensibilità e collaborazione da parte dei cittadini.    E per chi al momento della visita non era in casa per motivi di lavoro o altro, le ragazze della Ecoross stanno lasciando una notifica per comunicare che si ripasserà.   Una volta terminato il primo giro, infatti, e da qui alla scadenza del servizio fissato tra due mesi, le ragazze ripasseranno a consegnare il materiale informativo a chi non lo ha ancora ricevuto.

di Redazione | 28/01/2011

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it