We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - “Frammenti del terzo millennio”, al Circolo culturale tenuto incontro con gli “Amici poeti”


“Sfogliando l’Antologia  Frammenti del terzo millennio”, questo il tema dell’ultimo evento, in ordine di tempo, organizzato nella propria sala conferenza dal Circolo culturale “Zanotti Bianco” di Mirto Crosia. Durante la serata è stata, appunto, sfogliata la suddetta antologia  scritta da ben undici poeti appartenenti al gruppo “Amici poeti” di Corigliano – Rossano e della Calabria del Nord-Est. Si tratta di Angela Campana, Costantino Castriota Scandebeg,  Maria Curatolo, Lina Felicetti, Aldo Fusaro, Luigi Godino, Marisa Lucisano, Ornella Mamone Capria, Pietro Pometti, Anna Ruffo e Marinella Scigliano, Il volume che raccoglie testi poetici scritti negli anni è arricchito dalla prefazione del docente e storico Francesco Filareto. Nel corso della serata, a cui hanno preso parte numerosi dei suddetti autori, varie poesie sono state declamate dagli stessi poeti e da Giacomo Lauricella. Il compito di sottolineare i vari aspetti trattati dal lavoro che mira a evidenziare come la  poesia sia utile “per vivere la bellezza” è toccato ad Aldo Fusaro, co-autore dell’antologia, il quale intervistato dal sociologo Antonio Iapichino, presidente del Circolo culturale, ha sottolineato con cura le varie tematiche trattate della poesie presenti nel volume. Ad arricchire ulteriormente la manifestazione sono stati gli intervalli delle melodie di Carlo Lucisano. Ha concluso l’incontro il prefatore del volume del volume, Francesco Filareto.


di Redazione | 01/12/2023

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it