We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - L'officina delle pari opportunità


di KATIA FILICE e DESIRÉ CHIRICO – Il 12 maggio presso l’Officina delle Arti di Cosenza, si terrà un evento di rilievo regionale e nazionale. Un gruppo di cooperatrici, infatti, interverranno insieme a figure di spicco politiche e sociali per parlare di lotta agli stereotipi, di differenze di condizione e di linguaggio di genere. Un’occasione non convenzionale di dare spazio alla cooperazione e all’importanza culturale dei termini usati correntemente e non. Potendo parlarne in prima persona, essendo parte dell’organizzazione, vogliamo partire proprio dalla domanda che ha mosso questo lavoro: come si possono raggiungere le coscienze, smuovendo i luoghi comuni? Beh, la risposta è stata semplice per un gruppo di donne tutte operanti nell’ambito di Confcooperative Calabria, organizzare uno spettacolo nello spettacolo. Già, perché non vi è via più adatta dell’arte e della cultura per cambiare i retaggi che affliggono la società. Gli argomenti, alquanto delicati, saranno trattati con leggerezza che non vuol dire affatto superficialità ma capacità di descrivere ogni sfaccettatura rendendo il tutto chiaro e fruibili ad ognuno di noi. La tematica è quanto mai attuale perché vuol far emergere il ruolo delle donne nel mondo lavorativo e cooperativo spiegando le difficoltà che si incontrano e che, con grande coraggio, si superano. Inoltre, risulta quanto mai evidente, che nonostante la presenza delle donne nel mondo professionale sia sempre più forte e determinante, vi è una resistenza anche linguistica nel riconoscere ed accettare questo cambiamento. L’utilizzo imperante di termini maschili per indicare professioni o mestieri è spesso considerato di genere quasi neutrale rendendo così più difficoltosa la possibilità di fronteggiare, o meglio, eliminare una serie di stereotipi. Ma per dare forza a tutto ciò è necessaria la testimonianza viva di donne impegnate nella vita politica e sociale. Tanti in tal senso gli interventi e le attestazioni.  Ad introdurle e ad accompagnarle una presentazione schietta ed essenziale che riporta dati statistici e storia viva, intervallata da momenti artistici che vogliono evidenziare il forte sentire e il fluire delle emozioni dietro ogni azione consapevole. Vi aspettiamo numerosi alle ore 17,30 nella splendida location di Via Carducci, 16 (Piazza Spirito Santo) a Cosenza. Smontiamo i luoghi comuni per costruire il futuro!


di KATIA FILICE e DESIRÈ CHIRICO | 06/05/2023

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it