We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Castrovillari (Cosenza) - Gli studenti di Castrovillari incontrano il "teatro di Platone" con il prof. Mauro Tulli


Al via a Castrovillari la seconda edizione nazionale del Festival della Cultura Classica, ideata e promossa dall’ Associazione Italiana di Cultura Classica. L’importante evento, in programma dal 18 al 25 marzo, ha un carattere itinerante e alla sua realizzazione concorrono cinque Delegazioni dell’AICC, che nel corso della manifestazione si passano idealmente il testimone. È toccato proprio alla Delegazione AICC del capoluogo del Pollino, presieduta dal prof. Leonardo Di Vasto, organizzare la cerimonia di apertura che si svolgerà presso l’elegante auditorium dell’ITCG “Pitagora-Calvosa” sabato 18 marzo a partire dalle ore 10. Ricordiamo che la Delegazione AICC di Castrovillari da 37 anni anima il dibattito culturale del territorio, promuovendo iniziative di grande spessore culturale, rivolte soprattutto agli studenti. Ospite d’eccezione della giornata di apertura della II edizione del Festival della Cultura Classica sarà il prof. Mauro Tulli, Ordinario di Letteratura Greca all’Ateneo di Pisa che terrà un incontro con gli studenti dal titolo “Il Teatro in Platone”. La lectio magistralis, rivolta agli studenti dell’IIS “Mattei-Pitagora-Calvosa” e del Liceo Classico “Garibaldi” di Castrovillari, sarà preceduta dai saluti istituzionali tra cui quelli del Dirigente Scolastico prof. Bruno Barreca e del Sindaco di Castrovillari avv. Mimmo Lo Polito.

Il prof. Mauro Tulli, voce illustre della Cultura Classica italiana ha focalizzato la sua attività di ricerca all’opera di Platone, con analisi dei testi compiute sia in un’ottica filologica, sia filosofica. È anche autore di studi su Parmenide, Epicuro ed Esiodo, epica e retorica. Fa parte del Comitato Istituzionale di garante per la Cultura Classica al MIUR. Inoltre, collabora con riviste che si occupano di Studi antichi e di Papirologia e fa parte di prestigiosi Istituti di ricerca sulla cultura Greca e Latina, con incarichi direttivi e di coordinamento. Castrovillari aveva avuto già l’onore di ospitarlo nell’ambito della consegna di una borsa di studio istituita in memoria del grande grecista Vincenzo Di Benedetto, originario di Saracena. Sabato 25 marzo sempre a Castrovillari, al Teatro Sybaris, ci sarà la chiusura della II Edizione Nazionale del Festival della Cultura Classica con la rappresentazione teatrale de “Le Troiane” di Euripide, a cura dell’associazione culturale Aprustum, per la regia di Casimiro Gatto. Lo spettacolo sarà introdotto dal presidente della Delegazione AICC locale, prof. Leonardo Di Vasto, con un intervento sul Pacifismo di Euripide.


di Redazione | 18/03/2023

Pubblicità

Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it