We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Nella parrocchia San Giovanni Battista oltre 100 iscritti all'Azione cattolica


di  ANTONIO IAPICHINO - Celebrata la “Festa dell’Adesione all’Azione cattolica italiana” nella parrocchia “San Giovanni Battista” di Mirto-Crosia. La consegna delle tessere è avvenuta nel corso della Celebrazione Eucaristica di domenica scorsa, presieduta dal parroco,  don Giuseppe Ruffo. Sono state oltre 100 le persone che con gioia hanno rinnovato il loro “Si” all’Azione Cattolica o che hanno aderito per la prima volta alla vita dell’associazione e per essa alla vita della comunità cristiana. Un dono prezioso per tutta la Chiesa. “La tessera di Azione cattolica – ha spiegato don Ruffo – è come   una sorta di ‘carta d’identità’ del cristiano, parla di noi stessi, del nostro modo di essere cristiani, nella vita di ogni giorno, parla di un noi ecclesiale e sociale, che ci invita a vivere l’incontro con il Signore. Si può trasmettere il bello di vivere l’Azione cattolica con stile mite, gioioso e semplice, come veri ‘costruttori di fraternità e amicizia’, tessitori di alleanze, seminatori di speranza”. Per l’occasione è giunta nella cittadina ionica la presidente diocesana di Azione cattolica, Achiropita Calarota, la quale ha fatto notare l’ottimo cammino, sempre ricco di novità e idee che la comunità parrocchiale “San Giovanni Battista” sta vivendo. “Una vera squadra vincente. Non si diventa squadra dall’oggi al domani, ma alla base di tutto – ha detto - è essenziale un buon allenamento, che è fornito in modo eccezionale dal parroco e dai catechisti e animatori, ma il migliore allenatore che possiamo avere è Gesù”. La presidente parrocchiale Patrizia Amodeo, ha ricordato che “l’Azione attolica è un’associazione di laici cristiani impegnati a vivere la vita di ogni giorno alla luce dell’esperienza di fede. Fede che va alimentata attraverso una formazione umana e cristiana. Azione che avviene grazie al parroco, don Giuseppe Ruffo, non solo con la preghiera, ma con la catechesi, con percorsi formativi dai 3 anni in su con tutti i sussidi Cei e di Azione cattolica, attraverso scuole parrocchiali o diocesane”.


di Redazione | 03/02/2023

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it