We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Motivazione e metodo di studio, progetto innovativo all’Iis Palma


Docenti formati per stimolare l’acquisizione da parte degli studenti di un efficace metodo di studio, imparando ad organizzare al meglio il lavoro scolastico e potenziando la motivazione allo studio. Sono questi i principali obiettivi dell’attività progettuale avviata dall’Istituto di Istruzione Superiore “Luigi Palma” di Corigliano-Rossano che, suddivisa in più fasi, si protrarrà fino al termine dell’anno scolastico.  Si tratta di un vero e proprio percorso, basato sulla centralità degli studenti, che ha preso il via nella giornata dello scorso 17 gennaio presso l’auditorium dell’Istituto, con un seminario formativo rivolto ai docenti tenuto dalla dott.ssa Natalia Altomari, assegnista di ricerca in Didattica e Pedagogia Speciale presso l’Università della Calabria. Un progetto innovativo fortemente voluto dal dirigente scolastico Cinzia D’Amico che, dopo la sperimentazione nel corso del passato anno scolastico, si propone la duplice finalità di offrire una qualificata formazione al corpo docente e di portare gli studenti a riflettere sul proprio modo di imparare, intervenendo sui punti di debolezza e potenziando i punti di forza. Proprio agli studenti, in particolar modo a quelli del primo biennio, sono infatti rivolte le attività laboratoriali che si susseguiranno nei prossimi mesi, nell’ambito del progetto dal titolo “Promuovere le abilità metacognitive nella scuola secondaria di secondo grado: un percorso sul metodo di studio”, dopo la somministrazione iniziale di due questionari – sull’approccio allo studio (Batteria Amos) e sulla motivazione – predisposti dall’esperto formatore.  Varie le tematiche che saranno affrontate nel corso dei laboratori, tra cui l’organizzazione del lavoro personale, la capacità di autovalutazione, le strategie di preparazione ad una prova e la sensibilità metacognitiva. Seguiranno poi la somministrazione finale di ulteriori questionari, l’analisi e la restituzione dei dati.

"L’approccio allo studio è fondamentale per il successo dei nostri studenti – afferma il Dirigente Scolastico dott.ssa Cinzia D’Amico - sia in campo scolastico sia nel loro percorso di crescita globale. Come abbiamo avuto modo di rilevare nel corso degli anni, i ragazzi sono spesso disorientati e insicuri, il che rischia di alimentare un processo di demotivazione che porta all’insuccesso. Diversi studi di professionisti del settore dimostrano come la consapevolezza e, di conseguenza, la capacità di autovalutazione siano risorse preziosissime per adattare le pratiche didattiche e favorire il successo formativo che è l’obiettivo principale di ogni comunità educante. Da qui – conclude il DS - la volontà della scuola di investire su questa attività progettuale innovativa, in collaborazione con l’Unical, che attraverso i vari approfondimenti ci consentirà di individuare con maggiore precisione le caratteristiche di ciascuno studente e le sue esigenze specifiche, in base alle quali i docenti potranno mettere in pratica interventi didattici mirati".

 


di Redazione | 21/01/2023

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it