We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Nuovo finanziamento Pnrr per la transizione digitale.


“Abbiamo ottenuto un nuovo importante finanziamento, pari a circa 60mila euro, a valere sul PNRR  “Piattaforma Notifiche Digitali”, che ci consentirà di aggiungere un altro tassello al mosaico della transizione digitale che abbiamo iniziato a costruire”. Lo comunica il sindaco Franz Caruso, esprimendo soddisfazione per il lavoro che sta portando avanti l’assessorato alla digitalizzazione guidato da Pina Incarnato.

“Anche in questo settore – prosegue il Primo Cittadino di Cosenza – stiamo compiendo passi da giganti, se si pensa che i risultati di ICity Rank 2021, l’indagine sulla digitalizzazione delle città italiane di FPA, ponevano Cosenza tra le città meno digitali d’Italia, collocandola al 97° posto su 107 capoluoghi di provincia. Un trend assai negativo che occorre invertire, consapevoli che investire nelle nuove tecnologie e perseguire la transizione digitale significherà creare indispensabili condizioni per lo sviluppo economico del nostro territorio”.

“Su questo settore, pertanto- conclude il sindaco Franz Caruso – occorrerà puntare sempre più per recuperare i ritardi fatti registrare in passato”.

“La piattaforma digitale – spiega l’assessore Pina Incarnato - ci consentirà di dimezzare i costi delle notifiche a carico dell’Ente e garantire allo stesso tempo una maggiore certezza delle notifiche con valore legale. Si rivolge alle imprese ed ai cittadini che potranno avvalersi di canali di comunicazione digitali o analogici. La realizzazione del “cassetto digitale del cittadino” permetterà allo stesso di accedere agli atti dal proprio dispositivo in qualsiasi momento ed, eventualmente, anche di pagare con un semplice click e di conservare i documenti, le ricevute di pagamento nel formato nativo digitale. I vantaggi per i cittadini e per la PA sono evidenti: potendo garantire l’immediatezza del recapito digitale, c’è la riduzione delle spese vive legate all’attuale processo di notifica, nonché il monitoraggio puntuale dello stato del procedimento nell’iter tracciato e la certezza di avvenuta notifica. La digitalizzazione della PA è un processo fondamentale per un Ente che aspira a diventare virtuoso ed efficiente, in quanto garantisce trasparenza e conoscenza delle informazioni, indispensabili per governare e pianificare le scelte della macchina amministrativa”.


di Redazione | 10/01/2023

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it