We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Caloveto (Cosenza) - Sindaco: Disegnare il futuro senza attenderlo


Per il sindaco di Caloveto, Umberto Mazza, è necessaria “una nuova e diversa capacità del governo locale: le istituzioni devono sforzarsi di guardare con occhi differenti al proprio territorio, raccontandolo a se stessi e promuovendolo all’esterno, senza vittimismi e senza fotografie catastrofiche, auto-distruttive. Perché il lamento continuo fa più danni delle stesse emergenze che si vorrebbero affrontare”. È quanto auspica, per questo nuovo anno, il Primo cittadina del centro situato nella valle del Trionto. A suo giudizio è necessario un cambio di passo. “Siamo circondati – ha detto - da cose che non vanno e che, lo sappiamo tutti, non saranno portate a soluzione neppure nei prossimi anni; perché servono risorse finanziarie e umane straordinarie; servono tempi lunghi nel sistema burocratico nazionale e regionale, però – ha ribadito Mazza – un sindaco e una giunta, tanto più se alla guida di un piccolo comune, non possono pensare di esaurire la loro attività nella sola denuncia sistematica di ciò che non c’è e di ciò che servirebbe da sempre o, ancora, nel condividere proteste, riunioni, appelli, lettere aperte, denunce o sit in. Il rischio che corriamo tutti – ha aggiunto – è quello di arrivare a fine consiliatura, di aver sempre indossato la fascia insieme ai colleghi per chiedere sempre e legittimamente la Luna, esigendo e rivendicando diritti e servizi, ma magari di essersi poi persi dei pezzi interi di cittadinanza e di giovani spariti per continuare  ad arricchire altre regioni d’Italia. E invece noi abbiamo bisogno di freschezza, creatività, fantasia e provocazione culturale nelle nostre classi dirigenti”. Ecco perché – ha proseguito il sindaco – “ non possiamo permetterci di essere più miopi rispetto a quello che offre il nostro territorio, a partire dal patrimonio identitario distintivo che ereditiamo e su cui siamo stati distratti per troppo tempo. Guardiamo alle nostre realtà con occhi diversi, con linguaggio e atteggiamento ottimista, con visione e spirito positivi, facciamolo col cuore rivolto alla bellezza e grandezza della nostra storia e delle nostre tradizioni millenarie”.


di Redazione | 05/01/2023

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it