We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Campana (Cosenza) - È un'alunna di Campana la vincitrice del Primo premio 'Volontario dell’anno' 2022


di ANTONIO IAPICHINO - È di Campana la vincitrice per la categoria “Scuola secondaria di primo grado”  del primo premio “Volontario dell’anno” 2022, il concorso indetto dal Csv, Centro servizi per il volontariato della provincia di Cosenza. Si tratta di Alessandra Cimpoies. La studentessa, frequentante la classe seconda della scuola secondaria di primo grado di Campana, appartenente al più ampio Istituto comprensivo di Mandatoriccio, guidato dalla dirigente scolastica Mirella Pacifico, ha partecipato alla selezione con un elaborato dal titolo “Giochi pericolosi”, nel quale, tratta da una storia vera, ha messo in evidenza il fenomeno, purtroppo ancora di attualità, del bullismo fra gli adolescenti. La giovane Alessandra Cimpoies ha concluso l’elaborato esprimendo il suo punto di vista sul bullismo. Ha sottolineato, cioè, che i bulli sono molto abili a manipolare le situazioni e a far credere che i singoli episodi possano rappresentare solo soltanto un banalissimo gioco. "Il bullismo – ha scritto - non è un gioco, bensì un comportamento capace di lasciare profonde ferite in chi lo subisce". Il concorso ‘Premio volontario’ dell’anno 2022, era destinato agli studenti e alle studentesse, delle scuole primarie, e secondarie di primo e secondo grado della provincia di Cosenza, al fine di diffondere la cultura della solidarietà e dell’azione spontanea di cittadinanza attiva. Inoltre, si poneva l’obiettivo promuovere lo sviluppo delle espressioni di scrittura artistica in ambito scolastico per valorizzare i talenti delle nuove generazioni. I racconti sono stati esaminati e valutati da un’apposita Giuria tecnica, sulla base di criteri quali l’esemplarità dell’azione volontaria, la creatività e l’originalità del racconto. La giuria ha decretato i vincitori, diversificando: uno per scuola primaria; uno per scuola secondaria di primo grado e uno per scuola secondaria di primo grado. Per la scuola secondaria di primo grado ha vinto, appunto, Alessandra Cimpoies. 
I vincitori delle altre due sezioni sono stati Giuseppe Leonetti per la categoria scuole primarie, frequentante la quinta classe dell’Ic Gullo IV di Cosenza, e Rodolfo Portadibasso per la categoria scuole secondarie di secondo grado, frequentante la classe IV A bio del Liceo scientifico Scorza di Cosenza La cerimonia di premiazione ha avuto luogo presso il Teatro Garden di Rende. Per quanto alla giovane studentessa di Campana, è stata premiata dal questore di Cosenza, Michele Maria Spina, il quale ha invitato l’intera classe dell’alunna campanese a visitare la Questura per essere “poliziotti per un giorno”.


di Redazione | 08/12/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2023 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it