We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Centenario Marcia su Roma, il Circolo culturale rossanese ha realizzato una conferenza


Il Circolo culturale rossanese ha realizzato un’iniziativa che ha consentito un’ampia e dinamica riflessione sul recente centenario della Marcia su Roma. L’obiettivo del sodalizio guidato da Antonio Gurasci è stato quello di offrire chiavi di letture storiche solide sull'argomento sia alla comunità civile che quella scolastica. La serata, all'insegna della riflessione, è stata patrocinata dalla Città di Corigliano-Rossano, dall'Istituto Calabrese per la Storia dell'Antifascismo e dell'Italia Contemporanea e dall’Istituto per la Storia del risorgimento italiano - Comitato provinciale di Cosenza. Ad aprire i lavori, introdotti e coordinati dall’avvocato Natale Graziano, è stato il Sindaco di Corigliano-Rossano, Flavio Stasi. A seguire il professor Giuseppe Ferraro, docente, ricercatore Icsaic e Direttore Isri-Cosenza, nella sua relazione ha offerto un'analisi storico-critica sulla nascita e affermazione del fascismo in Italia, con un focus anche sul gerarca Michele Bianchi. Subito dopo l'avvocato Maurizio Minnicelli, studioso e appassionato di storia locale, con la sua relazione ha offerto un’ampia panoramica sulla storia del fascismo a Corigliano e Rossano, grazie anche all'ausilio di documenti d'archivio. Nei saluti conclusivi, il  presidente Guarasci, oltre ai ringraziamenti alla folta platea e ai relatori, ha  consegnato agli studenti  presenti del Liceo Classico del Polo liceale di Rossano un attestato di partecipazione. Antonio Iapichino


di Redazione | 03/11/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it