We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rende (Cosenza) - Il Cosp all'Expo del lavoro e dell'orientamento


di KATIA FILICE e DESIRÉ CHIRICO – Il Centro di Orientamento Scolastico e Professionale di Cosenza non si ferma mai, è bene, allora, segnalare il prossimo Expo del lavoro e dell’orientamento, evento realizzato da ASSE4, che si svolgerà dal 10 al 14 ottobre presso il centro commerciale Metropolis di Rende, al quale parteciperemo l’11 e 12 pomeriggio come esperti di orientamento da più di 50 anni. Un’iniziativa rivolta a tutte le scuole che, nell’aderire con interesse, permettono ai loro ragazzi di confrontarsi e misurarsi con le diverse realtà e opportunità. Orientare è un processo longitudinale che si sviluppa lungo tutto l’arco della vita col grande onere ed onore di informare ma soprattutto di formare. Non dimentichiamo mai, infatti, che l’orientamento nasce innanzitutto da incontri umani, da presenza, da ascolto. Si parte dall’esigenza del dover esserci per capire e costruire in modo pregnante e mai passivo. E’ una parte fondamentale del processo educativo, infatti, in ogni grado scolastico è possibile scorgere interessi e cogliere trasformazioni che sono espressioni di una crescita costante. Se nella scuola dell’infanzia l’orientamento consiste nell’osservazione delle peculiarità del bambino al fine di potenziarle ed indirizzarle nella direzione giusta, nella scuola primaria questo processo trova collocazione nelle relazioni umane e nello sviluppare le competenze, le conoscenze e le proprie abilità facendo leva sugli elementi primari del sapere. Come in un crescendo nella scuola secondaria di 1° grado e poi di 2° grado l’orientamento porta in modo sempre più consapevole alla conoscenza del sé e all’auto-scoperta. La scelta del lavoro più adatto e quindi del percorso di studi da fare è null’altro che l’espressione della propria personalità e delle proprie passioni. Prima di scegliere è bene guardarsi dentro e intorno e capire quello che il mondo, che a volte anche a giusta ragione ci appare disordinato e dissonante, può offrire. Tante le iniziative al riguardo: dagli incontri diretti nelle classi, ad incontri singoli laddove ci siano particolari esigenze, fino ad arrivare ad incontri che accolgono le diverse realtà formative del territorio.


di KATIA FILICE e DESIRÈ CHIRICO | 10/10/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it