We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - “Spazio donna Cosenza” sostegno efficace ed importante.


L’attività di empowerment dello sportello per il reddito di libertà a sostegno delle donne che vivono una situazione di violenza economica, portata avanti dall’Amministrazione Comunale, su forte spinta del sindaco, Franz Caruso,  in collaborazione con Spazio Donna Cosenza, gestito dal Moci Cosenza Aps e We World onlus, è stata discussa questa mattina nel corso di un incontro tra gli assessori Pina Incarnato e Veronica Buffone e le professioniste Maria Grazia Martire psicoterapeuta e coordinatrice di Spazio Donna Cosenza, l’avv. Alessia Falco e la consulente del lavoro Giorgia Falco, responsabile dell’area violenza dello sportello.

Come si ricorderà il progetto “Spazio donna Cosenza”, proposto dall’assessore Incarnato e su cui  ha lavorato, oltre all’assessore Buffone, anche la commissione per la legalità presieduta da Chiara Penna, ha preso avvio lo scorso 22 maggio con l’obiettivo di agevolare i percorsi di autonomia ed emancipazione delle donne in condizione di vulnerabilità, ovvero vittime di violenza economica. Dall’incontro è emersa una forte richiesta di aiuto da parte di donne con varie difficoltà, non riconducibili immediatamente ad atteggiamenti di violenza psicologica e prevaricazione perché spesso camuffati da comportamenti “culturalmente accettati”.


di Redazione | 02/10/2022

Pubblicità

buona pasqua ionionotizie 20213 + 24 vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2024 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it