We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Funerali di Mons. Nolè, i divieti di transito e di sosta


In occasione dei funerali dell’Arcivescovo di Cosenza-Bisignano, Mons.Francescantonio Nolè, in programma lunedì 19 settembre, alle ore 15,00, nella Cattedrale di Cosenza, la Polizia Municipale, in considerazione del prospettarsi di una notevole partecipazione alle esequie da parte delle autorità religiose, civili e militari e dei numerosi fedeli che si recheranno a rendere l’estremo saluto al presule, ha ritenuto necessario, al fine di consentire il regolare svolgimento della cerimonia funebre, adottare, in via temporanea, alcuni provvedimenti viabilistici atti a garantire le migliori condizioni di sicurezza ai partecipanti, nonché limitare i disagi agli utenti della strada. In particolare, la Polizia Municipale ha istituito, per lunedì 19 settembre, dalle ore 10,00 alle ore 20,00: -Il divieto di transito, eccetto i veicoli autorizzati, su Corso Telesio e -il divieto di sosta con rimozione, sempre ad eccezione dei veicoli autorizzati, su Piazza Parrasio, Piazza 15 Marzo, via Paradiso e Piazza Vittime civili di guerra. Nel corso della cerimonia funebre, gli agenti di polizia stradale in servizio adotteranno, per motivi contingenti, le appropriate misure di regolazione del traffico e ogni altro opportuno provvedimento che la situazione dovesse richiedere.Le linee di trasporto pubblico subiranno quelle modifiche di percorso e di fermata che si renderanno necessarie durante lo svolgimento dei funerali.


di Redazione | 19/09/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it