We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Tropea (Vibo Valentia) - Sei nuovi cittadini benemeriti


Promozione della cittadinanza attiva, senso di appartenenza alla comunità, talento, opera sociale, impegno culturale, valorizzazione delle tradizioni, legame con le radici, vicinanza e prossimità. Sono, queste, in sintesi, le caratteristiche alle quali l’Amministrazione Comunale ha guardato per indicare le civiche benemerenze da assegnare quest’anno nell’ambito dei festeggiamenti della Patrona Vergine di Romania. Giuseppe Maria Romano, Gemma Fazzari, Ottavio Scrugli, Andrea Addolorato, Francesco Repice (Medaglia d’Oro) e Gabriele Sganga (Grande Medaglia d’Oro) sono concittadini che l’istituzione indica come esempi.

Esaltare il valore di persone molto diverse tra di loro ma tutte animate dal desiderio di non rinchiudersi nel proprio guscio ma di aprirsi generosamente agli altri con atteggiamento di vicinanza e di aiuto. Resta questo – sottolinea il Sindaco Giovanni Macrì – l’obiettivo di una cerimonia che rinnova ogni anno emozioni nuove e restituisce il significato profondo della collaborazione.

Se la nostra Tropea è cresciuta conquistando traguardi di grande prestigio – sottolinea il Primo Cittadino – ciò deriva dal profondo e salutare sentimento di appartenenza sempre più condiviso nella cittadinanza e rispetto al quale l’azione di governo trae stimoli ed incoraggiamenti quotidiani.

Di Giuseppe Maria Romano, per tutti Peppino – si legge nelle motivazioni – si ammira il forte senso di appartenenza alla comunità tropeana e l’impegno, fin da giovanissimo, nel campo della politica e del sociale. A lui la riconoscenza e ammirazione per la cittadinanza attiva costantemente esercitata e per la sensibilità dimostrata nella tutela e nella promozione del patrimonio naturalistico, artistico e culturale della Città.  Di Gemma Fazzari, la classe e l’abilità canora unite alla semplicità e alla disponibilità a collaborare a eventi promozionali della città di Tropea. A lei la gratitudine per il talento posseduto, per l’impegno nella diffusione di messaggi di forte valenza umana e per la disponibilità a collaborare con le associazioni locali e le istituzioni.  Di Ottavio Scrugli si riconosce la grande costanza nell’opera sociale, l’amore per la Città e la disponibilità alla collaborazione, la cittadinanza attiva sempre evidenziata e l’impegno multiforme e generoso a favore della comunità.

La grande passione di Andrea Addolorato – testimonia l’Amministrazione Comunale nel riconoscimento ufficiale è il folclore e la passione da lui dedicata a questo importante aspetto della cultura è veramente senza limiti. Di lui si ammira la passione per le tradizione della propria terra e il suo spirito di collaborazione con la città. A lui va la civica benemerenza per il titolo di Città del Folklore conquistato recentemente da Tropea soprattutto grazie al suo impegno nel settore.

Di Francesco Repice (Medaglia d’Oro) l’Amministrazione Comunale apprezza fortemente la carriera prodigiosa e il legame con le sue radici che il successo non indebolisce. A lui la gratitudine per la vicinanza, la collaborazione e l’azione promozionale svolta con eleganza e incisività.

Di Gabriele Sganga (Grande Medaglia d’Oro) si apprezza la scienza medica di eccelso livello, la grande disponibilità all’incontro e al conforto e il profondo legame con Tropea che mantiene vivo nonostante la sovrabbondanza di impegni. A Lui – si legge nell’attestato istituzionale – va la gratitudine per la vicinanza ai bisogni della sua gente espressa generosamente e con atteggiamenti di amicizia vera.


di Redazione | 17/09/2022

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2022 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it